le notizie che fanno testo, dal 2010

Torino: Museo della Radio e della TV aperto anche weekend di dicembre

"Porte aperte, anche per tutti i weekend di dicembre e delle festività natalizie dal 12 dicembre al 6 gennaio - dalle 15.00 alle 19.00 - al Museo della Radio e della Televisione Rai in via Verdi 16, a Torino", si mette al corrente dalla tv pubblica.

"Porte aperte, anche per tutti i weekend di dicembre e delle festività natalizie dal 12 dicembre al 6 gennaio - dalle 15.00 alle 19.00 - al Museo della Radio e della Televisione Rai in via Verdi 16, a Torino. Sempre a ingresso libero" illustra in un comunicato la tv di Stato.
Viene precisato dunque: "Su iniziativa del Centro di Produzione Tv Rai di Torino, appassionati o semplici curiosi avranno così la possibilità di compiere un piccolo viaggio nella storia della comunicazioni, dal telegrafo alla Tv digitale, dai trasmettitori di Guglielmo Marconi al primo televisore, fino ai nostri giorni."
"Dedicato all'ingegner Enrico Marchesi, pioniere della radiofonia italiana e primo presidente dell'Eiar, Il Museo della Radio e della Televisione raccoglie circa 1200 cimeli, materiali e apparati tecnico-professionali e di uso domestico. Tra gli oggetti esposti, anche alcune 'chicche' come il fonografo a cilindro di Edison, microfoni e telecamere di tutte le epoche, registratori, schemi, fino all'apparecchio utilizzato per riprodurre l'inconfondibile 'cinguettio' che per anni ha accompagnato le trasmissioni radiofoniche. E non mancano fotografie e video che raccontano la radio e la tv che furono. Il Museo, inoltre, resta regolarmente aperto nei giorni feriali, dalle 9.00 alle 19.00" si spiega in conclusione.

© riproduzione riservata | online: | update: 11/12/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Torino: Museo della Radio e della TV aperto anche weekend di dicembre
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI