le notizie che fanno testo, dal 2010

Stasera in tv su Rai2 si ride con "I nostri cari vicini"

"Si ride con 'I nostri cari vicini', una nuova sketch comedy 'made in France', che Rai2 propone lunedì 29 giugno,alle 21.00", si legge da una nota della tv pubblica di Stato.

La tv pubblica di Stato comunica che stasera in tv "si ride con 'I nostri cari vicini', una nuova sketch comedy 'made in France', che Rai 2 propone lunedì 29 giugno,alle 21.00. - proseguendo - Se avete già sperimentato dispute tra vicini, che amano invitarsi reciprocamente, serate musicali con dj improvvisati, sedute di bricolage in piena notte, se conoscere già tutte queste situazioni, siete pronti a traslocare in questo movimentato condominio! In questa serie c'è la peggiore e la più buffa delle comproprietà, con lotte per il territorio, rivalità e meschine alleanze, regolamenti di conti, ma anche grandi storie di amore e un bel po' di tristezza! Sessanta milioni di abitanti, sessanta milioni di vicini potenziali, e soprattutto sessanta milioni di problemi di vicinato! I temi della serie sono insieme leggeri e profondi, si parla di educazione, sicurezza vacanze, amicizia, sport e ecologia."
"Il residence i suoi abitanti sono il terreno ideale per tutti i generi di situazioni comiche, e tutti sappiamo che ognuno di noi è il vicino di qualcun altro. Possiamo riconoscere un amico/a, un collega di ufficio, un vicino/a di casa, tutti dobbiamo confrontarci con questi piccoli grandi problemi di vicinato. I personaggi principali. Karine Becker, 35 anni, è separata con 2 figli adolescenti (Leo e Fleur). E' alllegra, un po' infantile facile alle gaffe, ha educato i suoi figli in modo molto aperto, e vive con Alain, del quale è molto innamorata. Cucina malissimo. Alain, 35 anni, compagno di Karine, ama molto il calcio, e ritiene di avere molto fascino con le donne. Jean Pierre Lambert, 60 anni, ferroviere in pensione, è una sorta di portiere del residence, è impiccione e pettegolo, e si sente molto solo. Non ama i suoi condomini. Amwelie Dubernet Carton, 45 anni. Molto tradizionalista e devota alla famiglia, ama suo marito, il primo e unico uomo della sua vita. È meticolosa e metodica, se le cose non vanno come previsto, tende a fare scenate un po' isteriche. Aymeric, 45 anni, marito di Amelie, attento a non mettersi in situazioni conflittuali, è un il direttore aggiunto di una filiale di banca. Grande appassionato di scoutismo, è ancora capo scout. Ama molto il calcio e spesso vede le partite con Alain. Ha un debole per Chloè: 28 anni è bellissima, tutti gli uomini la corteggiano, e lei gioca con loro. La sua grande passione è il suo iPhone. Ci sono poi un nutrito gruppo di ragazzi adolescenti e anche più grandi, di contorno a questi protagonisti principali" precisa al termine la Rai.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: