le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai5: stasera in tv i Buongustai dell'arte assaggiano la coda alla vaccinara

"Nuovo appuntamento con 'I buongustai dell'arte - In cerca del futuro', la trasmissione di Rai Cultura, in onda mercoledì 1 luglio alle 21.15 su Rai 5. Lo storico dell'arte Andrew Graham-Dixon e Giorgio Locatelli visiteranno il Lazio, da Tivoli e Viterbo, con lo chef stellato che propone la ricetta laziale della coda alla vaccinara.

"Nuovo appuntamento con 'I buongustai dell'arte - In cerca del futuro', la trasmissione di Rai Cultura, in onda mercoledì 1 luglio alle 21.15 su Rai 5 ch. 23 del Digitale Terrestre. Lo storico dell'arte e conduttore della Bbc Andrew Graham-Dixon e lo chef stellato Giorgio Locatelli, hanno una passione comune: l'Italia, la sua cultura e le sue tradizioni" rende noto la tv pubblica.
"Insieme decidono di partire per esplorarla da un capo all'altro - si prosegue dunque -, partendo dalla Sicilia e proseguendo lungo tutta la penisola fino alle Alpi, lungo strade poco battute e itinerari artistico-culinari meno noti. Capolavori artistici nascosti in cappelle private, o in musei fuori mano, piccoli grandi tesori del nostro straordinario patrimonio culturale entrano nel racconto di Graham-Dixon, che si arricchisce a ogni tappa delle scoperte dell'arte culinaria, che Locatelli sa tirare fuori da ogni angolo del Paese."
Si continua: "Si scopre allora che quel certo piatto regionale si prepara proprio secondo quella ricetta, perché va collocato in una tradizione economica e culturale definita, che fa da sfondo anche al lavoro e alla creazione artistica di quegli scultori o architetti, artefici delle statue, delle fontane, delle ville che arricchiscono i panorami italiani."
"Lasciata la Toscana, Andrew e Giorgio scoprono che non tutte le strade portano a Roma, perché il Lazio è una regione di grande bellezza offuscata dallo splendore della Capitale. I buongustai dell'arte vanno a Villa d'Este, a Tivoli, che fu dimora di Ippolito d'Este, figlio di Lucrezia Borgia. Arriva poi il momento per lo chef Giorgio di stupire il compagno di viaggio: lo introduce infatti a quelli che definisce i 'misteri del quinto quarto' e gli propone la ricetta laziale della coda alla vaccinara" viene osservato.
Si espone in ultimo nel comunicato: "Dopo la necropoli di Tarquinia e il favoloso tempio di Palestrina, che raccontano ancora come prima di Roma altri popoli, gli Etruschi e i Prenestini, avevano dominato la regione, Andrew e Giorgio visitano Viterbo, una città che conserva ancora l'aspetto che aveva nel Medioevo. Sulle colline della Tuscia, Andrew insiste per una visita straordinaria al parco di Bomarzo, pieno di sculture fantastiche e bizzarrie architettoniche volute da Vicino Orsini."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: