le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai5: stasera in tv "Le supplici", tragedia di Eschilo in siciliano

"È riscritta in greco moderno e siciliano e interpretata da Moni Ovadia la tragedia di Eschilo 'Le supplici', che Rai Cultura trasmette su Rai5 sabato 11 luglio alle 21.15", si divulga in un comunicato dalla tv di Stato.

"È riscritta in greco moderno e siciliano e interpretata da Moni Ovadia la tragedia di Eschilo 'Le supplici', che Rai Cultura trasmette su Rai5 sabato 11 luglio alle 21.15" annuncia in un comunicato la tv di Stato.
"Danao ed Egitto, pronipoti di Epafo, figlio di Europa e Zeus, regnano insieme sull'Egitto. Il primo è padre di cinquanta figlie e il secondo di cinquanta maschi che vogliono prendere per spose le cugine. Le sorelle - si mette al corrente ancora -, atterrite da questa prospettiva che va contro la loro volontà, fuggono con il padre per sottrarsi alle nozze con i cugini e si recano ad Argo, dove invocano la protezione del re Pelasgo."
"Quest'ultimo rimette la decisione all'assemblea popolare - viene annotato in aggiunta -, che decreta all'unanimità di accoglierle: il coro delle fanciulle innalza un canto pieno di gratitudine nei confronti dell'ospite e della sua città. Da quel giorno i pelasgi diventano i danai."
"Il regista e autore, ripristinando il ruolo fondamentale del coro con il pathos che esso sa innescare, dà voce, attraverso il canto delle sorelle oppresse e costrette alla fuga, al dramma della migrazione, oggi di estrema attualità" si prosegue.
"Protagonisti insieme a Moni Ovadia - si comunica in conclusione -, che interpreta il ruolo di Pelasgo, sono Donatella Finocchiaro e Angelo Tosto. Lo spettacolo è stato registrato al Teatro Greco di Siracusa nel giugno 2015, con la regia televisiva di Marco Odetto."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Egitto# Europa# Moni Ovadia# Rai Cultura# Rai5# Siracusa# voce