le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai5: stasera in tv 24 agosto 2015 "Miss Mabel", pièce di Sandro Bolchi

"A dieci anni dalla scomparsa del grande regista Sandro Bolchi, Rai Cultura dedica al grande maestro dello sceneggiato un ciclo di quattro pièce prodotte dalla Rai tra gli anni '50 e '60, in onda su Rai 5 ogni lunedì dal 24 agosto alle 21.15", viene diffuso in una nota dalla tv pubblica di Stato.

"A dieci anni dalla scomparsa del grande regista Sandro Bolchi - espongono in una nota dalla tv di Stato -, Rai Cultura dedica al grande maestro dello sceneggiato un ciclo di quattro pièce prodotte dalla Rai tra gli anni '50 e '60, in onda su Rai 5 ogni lunedì dal 24 agosto alle 21.15. Di quella straordinaria stagione, una delle esperienze storicamente più efficaci di saldatura fra cultura alta, cultura popolare e televisione, Sandro Bolchi è stato uno dei grandi protagonisti."
"Lunedì 24 agosto - si prosegue di seguito -, va in onda 'Miss Mabel'. Sceneggiato del 1959 basato sul testo teatrale di Robert Cedric Sherriff, interpretato da Angela Cicorelli, Evi Maltagliati, Tino Carraro e Lucilla Morlacchi. In occasione della morte di Miss Fletcher, sua sorella gemella, Miss Mabel, il suo notaio, Anderson, invitano a casa Peter e Mary, una giovane coppia di fidanzati, il giardiniere, il dottore con sua moglie e il vicario del paese per notificare loro dei lasciti operati dalla deceduta."
"L'eredità consente al giardiniere Watkins di comperarsi un vivaio dove potrà coltivare tutti i fiori da lui tanto amati, ai due fidanzati di costruirsi un futuro prospero e felice, al dottore di creare un reparto di maternità, al vicario di fondare una colonia marina per i bambini bisognosi della comunità e alla sorella Mabel di trascorrere una vecchiaia serena e tranquilla" si continua.
"La generosità di Miss Fletcher sembra sospetta, presto il notaio scopre che Miss Mabel si è sostituita alla gemella per cambiare le condizioni del testamento in favore delle persone a lei care. Il malinteso viene chiarito e rivelato ai neo beneficiari che vengono a scoprire che la dolce Miss Mabel ha in realtà ucciso la sorella. Dopo lunghe ed estenuanti discussioni sul da farsi, il notaio e i beneficiari decidono di non usufruire del denaro di Miss Fletcher e di consegnare la colpevole Mabel alla polizia, nonostante i suoi nobili intenti" si rende noto in conclusione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: