le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai5: I Buongustai dell'arte assaggiano i sapori di Genova e della Toscana

"Nella puntata de 'I buongustai dell'arte' che Rai Cultura propone mercoledì 24 giugno alle 21.15 su Rai 5 ch. 23 del Digitale Terrestre, lo storico dell'arte e conduttore della Bbc Andrew Graham-Dixon e lo chef stellato Giorgio Locatelli, hanno una passione comune: l'Italia, la sua cultura e le sue tradizioni", scrivono in una nota dalla tv di Stato.

"Nella puntata de 'I buongustai dell'arte' che Rai Cultura propone mercoledì 24 giugno alle 21.15 su Rai 5 ch. 23 del Digitale Terrestre, lo storico dell'arte e conduttore della Bbc Andrew Graham-Dixon e lo chef stellato Giorgio Locatelli, hanno una passione comune: l'Italia, la sua cultura e le sue tradizioni" ragguaglia in un comunicato la tv pubblica di Stato.
"Il viaggio di Andrew e Giorgio continua lungo la costa nordoccidentale italiana che, stretta tra mare e montagna, ha ispirato molti poeti inglesi. Le strade, le gole e le scogliere della Liguria portano i due viaggiatori a Genova, città di grandi contrasti, tra vicoli, viali, palazzi barocchi ed edifici modernissimi. Palazzo Spinola è il primo gioiello da visitare" si prosegue.
"Il Cimitero Monumentale di Staglieno si rivela poi interessante come una galleria d'arte - si svela -, e offre ai nostri viaggiatori l'opportunità di ricordare grandi personaggi dell'Ottocento italiano, come Giuseppe Mazzini, l'uomo che credette all'Italia, unita e repubblicana."
"Ma Liguria vuol dire soprattutto mare e paesaggi romantici, come le Cinque Terre, ancora oggi difficili da raggiungere via terra. I poeti Byron e Shelley amavano questi panorami, la natura selvaggia, l'osservazione delle piccole comunità locali che riuscivano a trarre il massimo da terreni impervi difficili da coltivare" viene osservato.
Si rende pubblico in conclusione: "Dalla Liguria alla Toscana la strada è breve; le prime tappe sono le Alpi Apuane, che hanno fornito il marmo per i capolavori del Rinascimento e la Chiesa di Sant'Andrea a Pistoia, città spesso trascurata perché schiacciata tra due colossi del turismo come Firenze e Pisa. Proprio a Pisa, Andrew svela uno dei musei più belli e sconosciuti al mondo: il Museo di San Matteo."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: