le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai5 17 settembre: L'elisir d'amore di Gaetano Donizetti in diretta da Malpensa

"L'elisir d'amore di Gaetano Donizetti sbarca all'Aeroporto di Milano Malpensa grazie a un innovativo progetto promosso dal Teatro alla Scala insieme alla Rai, con il sostegno di Regione Lombardia e SEA. L'opera, che Rai Cultura trasmette in diretta su Rai5 giovedì 17 settembre a partire dalle 18.45, sarà eseguita in diversi luoghi dello scalo", viene riferito in un comunicato dalla tv pubblica di Stato.

Attraverso una nota la tv pubblica di Stato comunica: "L'elisir d'amore di Gaetano Donizetti sbarca all'Aeroporto di Milano Malpensa grazie a un innovativo progetto promosso dal Teatro alla Scala insieme alla Rai, con il sostegno di Regione Lombardia e SEA. L'opera, che Rai Cultura trasmette in diretta su Rai5 canale 23 del digitale terrestre (se necessario risintonizzare il televisore o il decoder) giovedì 17 settembre a partire dalle 18.45, sarà eseguita in diversi luoghi dello scalo, dai ristoranti al check-in e alle piste, ripresa e trasmessa da 15 telecamere, 2 stazioni satellitari, 20 punti camera, 14 operatori e un pullman regia."
"Nucleo dell'iniziativa è un titolo cardine del repertorio operistico, L'elisir d'amore, noto anche al grande pubblico per arie come 'Una furtiva lagrima'. La rappresentazione è affidata a interpreti di straordinario carisma vocale e scenico: Vittorio Grigolo (Nemorino) l'emergente Eleonora Buratto (Adina), Michele Pertusi (Dulcamara), Mattia Olivieri (Belcore) e Sofia Mechedlishvili (Giannetta) si muoveranno guidati dalla regìa di Grisha Asagaroff negli spazi dell'aeroporto. Il pubblico dei viaggiatori vedrà dal vivo, come in un flash mob, le singole tessere di un mosaico che si ricomporrà solo sugli schermi televisivi con il coordinamento musicale di uno dei più prestigiosi direttori d'orchestra di oggi, Fabio Luisi. La regia televisiva è curata da Francesca Nesler. Non si tratta quindi della semplice ripresa di una recita ma di un autentica nuova produzione che nasce per la trasmissione in diretta televisiva. La serata sarà presentata da Annette Gerlach e Neri Marcoré, mentre nelle pause verranno trasmessi contenuti speciali e approfondimenti. Uno spettacolo che fa parte della nostra storia assume così una forma inedita coinvolgendo il pubblico in transito in un aeroporto, luogo simbolo della contemporaneità. Il mezzo televisivo diventa così il collegamento tra una tradizione che costituisce parte integrante dell'identità italiana e un'audience molto più vasta di quella che normalmente frequenta i teatri d'opera" si riporta in conclusione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: