le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai3, Correva l'anno 18 settembre: la guerra delle donne di Vanessa Roghi

"Venerdì 18 settembre alle 23.45 su Rai3 nuovo appuntamento con Correva L'anno. Fin dallo scoppio della guerra tra Austria Ungheria e Serbia, nell'estate del 1914, anche in Italia le donne partecipano alle aspre discussioni sull'intervento", si espone in un comunicato dalla tv di Stato.

"Venerdì 18 settembre alle 23.45 su Rai3 nuovo appuntamento con Correva L'anno. Fin dallo scoppio della guerra tra Austria Ungheria e Serbia, nell'estate del 1914, anche in Italia le donne partecipano alle aspre discussioni sull'intervento" informa in una nota la tv pubblica.
"E subito cominciano le prime forme di mobilitazione femminile. Attiviste - viene sottolineato poi -, intellettuali, contadine, combattono ogni giorno una guerra lontano dal fronte, ma altrettanto importante, quella del fronte interno. Le operaie occupate negli stabilimenti che producono per la guerra nel 1915 sono 23.000, alla fine della guerra sono diventate 198.000. Un vero e proprio altro esercito. E poi ci sono le crocerossine: un corpo militare a tutti gli effetti, nel quale le infermiere sono inquadrate come ufficiali. Sono 4000 all'inizio, diventeranno 10.000 nel 1917."
"Infine il programma racconta una storia tenuta a lungo nascosta - si espone -, quella delle prostitute arruolate nei casini di guerra: per tenere i soldati lontani dalle malattie veneree, si diceva, ma, soprattutto, dalla nostalgia di casa."
"Una tragica realtà, dei veri e propri campi di concentramento del sesso nei quali le donne potevano avere fino a 125 rapporti al giorno. Nella puntata gli interventi di Paolo Mieli" illustra in conclusione la Rai.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: