le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai2: al via '140 secondi', una storia in formato Twitter

"On line su Ray.rai.it e in onda su Rai 2 a partire da lunedì 15 giugno alle 21.00 prende il via la nuova serie '140 secondi', scritta, diretta e interpretata da Valerio Bergesio. Tutto deve avvenire in 140 secondi", si riferisce in un comunicato dalla tv di Stato. In sostanza, una storia in formato Twitter.

In quest'ultima nota pubblicata sul sito web istituzionale, la tv di Stato comunica: "On line su Ray.rai.it e in onda su Rai 2 a partire da lunedì 15 giugno alle 21.00 prende il via la nuova serie 140 secondi, scritta, diretta e interpretata da Valerio Bergesio."
"Tutto deve avvenire in 140 secondi. Jacopo Alighieri ha quasi 30 anni. Nella vita spera di trovare un lavoro - si osserva in aggiunta -, andare a vivere da solo e incontrare l'amore della sua vita. Piccoli obiettivi - in realtà molto difficili da raggiungere - che scatenano una serie rocambolesca di avventure, imprevisti, fraintendimenti, lotte e precarie conquiste quotidiane nell'Italia dei nostri giorni."
"Una storia formata da tanti piccoli racconti raccolti in pillole di 140 secondi - si rende noto di seguito -, narrati con originalità dalla voce fuori campo del protagonista, così da alternare pensiero e azione, detto e non detto, desideri intimi e aspettative della società."
"Raccontare una storia dentro lo spazio di Twitter. 140 secondi come 140 caratteri. Non c'è molta differenza tra la maniera in cui Jacopo Alighieri racconta la sua vita e il linguaggio condensato, veloce, sintetico e ipertestuale di Twitter (o dei social network in generale). 140 secondi è una serie prodotta da Cross Productions, scritta, diretta e interpretata - nel ruolo di protagonista - da Valerio Bergesio, che ha preso spunto dalla serie francese Bref. Gli episodi di 140 secondi sono autoconclusivi e pertanto possono essere visti indipendentemente l'uno dall'altro. Tuttavia, la visione complessiva e sequenziale degli episodi forma una trama precisa. Una struttura complessa da realizzare e che offre allo spettatore diversi livelli di lettura" viene reso pubblico infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# amore# Italia# lavoro# Rai# social network# Twitter# voce# web