le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai2, Obiettivo Pianeta: stasera in tv 10 settembre a Port Royal: la città dei pirati

"'La città dei pirati' è il titolo della nuova puntata di 'Obiettivo Pianeta', in onda giovedì 10 settembre su Rai 2 alle 24.05. Il documentario ci riporta indietro nel tempo, precisamente nel XVII secolo, durante la distruzione della città giamaicana di Port Royal, grande centro commerciale marittimo, ma anche covo di terribili pirati", si rende noto dalla tv pubblica.

"'La città dei pirati' è il titolo della nuova puntata di 'Obiettivo Pianeta' - rende noto la tv pubblica di Stato -, in onda giovedì 10 settembre su Rai 2 alle 24.05. Il documentario ci riporta indietro nel tempo, precisamente nel XVII secolo, durante la distruzione della città giamaicana di Port Royal, grande centro commerciale marittimo, ma anche covo di terribili pirati e per questo acquisì la reputazione della città più rcca e malfamata al mondo."
"Divenne famosa per l'evidente ostentazione di ricchezza e per i costumi dissoluti - si annota quindi -, era il luogo dove pirati e corsari, tra cui il leggendario Henry Morgan, investivano o spendevano tutti i loro averi, frutto di incursioni e scorrerie nei mari dei Caraibi."
"Improvvisamente nel 1692 la capitale dei pirati venne sconvolta da un terribile terremoto, che causò la morte di migliaia di persone e provocò l'inabissamento dei due terzi della città. Tale catastrofe però contribuì a conservare per secoli un tesoro di gemme archeologiche in fondo al mare. Oggi un team di scienziati marini si avventura in quei fondali per esplorare e riportare alla luce la meravigliosa città fantasma. Lo scopo della spedizione è di svelare i misteri della vita di questa particolare città e dei suoi insoliti abitanti. Dallo studio dei resti delle strade, delle abitazioni, dei muri di cinta si ricostruisce in computer grafica la struttura di Port Royal. Obiettivo Pianeta è il programma di Rai 2 ideato da Roberto Giacobbo. Un viaggio alla scoperta degli aspetti più insoliti e meno conosciuti delle culture dei popoli che vivono nei cinque continenti, della fauna e flora ma non solo. Una vera esplorazione a 360 gradi del nostro pianeta" si illustra in conclusione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: