le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai1, Unomattina estate 1 settembre: dalla tragedia dei migranti all'IMU

"Martedì 1 settembre, su Rai1 a partire dalle 6.40, torna Unomattina Estate. Prima pagina dedicata, alle 7.10, all'attualità con la tragedia dei migranti dopo il vertice Ue. A seguire, sprechi degli enti locali e il taglio della spesa pubblica", annuncia in una nota la tv pubblica di Stato.

"Martedì 1 settembre - viene esposto in una nota dalla tv pubblica -, su Rai1 a partire dalle 6.40, torna Unomattina estate. Prima pagina dedicata, alle 7.10, all'attualità con la tragedia dei migranti dopo il vertice UE. A seguire, sprechi degli enti locali e il taglio della spesa pubblica."
"Alle 7.33, con Franco Mungai, Sindaco di Massa Rosa, Rosario Trefiletti della Federconsumatori e Giuseppe Roma, presidente del Censis, si analizzeranno i pro e i contro dell'originale iniziativa, promossa da alcuni Comuni, del baratto fiscale: prestare il proprio lavoro per non pagare l'IMU" prosegue la Rai.
Si comunica al termine: "Poi spazio ai più piccoli e al ruolo educativo dei cartoni animati. Se ne parlerà con lo psicologo Luca Mazzucchelli e la conduttrice televisiva Arianna Ciampoli. Alle 8.45, con Umberto Rapetto, si delineeranno i pericoli del web, in particolare quando ad agire sono gli hacker, sempre più esperti nel violare l'accesso delle informazioni cosiddette sensibili. Quindi il consueto appuntamento con l'Expo e con l'esposizione universale sull'alimentazione e la nutrizione e non mancheranno le consuete rubriche dedicate a scienza, musica e attualità."

© riproduzione riservata | online: | update: 31/08/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Rai1, Unomattina estate 1 settembre: dalla tragedia dei migranti all'IMU
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI