le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai1, Tg1/Fa la cosa giusta: via francigena per tutti, non è un sogno spaziale

"La via Francigena ripresa dallo spazio sembra ricordare che il pellegrino - come il sognatore, caro a Ennio Flaiano - 'ha i piedi fortemente appoggiati sulle nuvole'. Ma per la prima volta ci sono itinerari e cammini aperti anche a disabili che con una speciale carrozzella riescono a scalare una montagna come il Monte Velino e ammirare il panorama dall'alto della vetta insieme agli altri", viene annunciato in una nota della tv pubblica.

Attraverso quest'ultima nota, pubblicata sul sito web istituzionale, la Rai spiega: "La via Francigena ripresa dallo spazio sembra ricordare che il pellegrino - come il sognatore, caro a Ennio Flaiano - 'ha i piedi fortemente appoggiati sulle nuvole'. Ma per la prima volta ci sono itinerari e cammini aperti anche a disabili che con una speciale carrozzella riescono a scalare una montagna come il Monte Velino e ammirare il panorama dall'alto della vetta insieme agli altri."
"Un nuovo fare sociale che valorizza le culture e i luoghi della Via Francigena da Canterbury a Roma fino a Gerusalemme per tremila chilometri nel nome dell'accessibilità e della cura. A Tg1/Fa la cosa giusta - rende noto infine la tv pubblica -, martedì 28 luglio alle 9.07 su Rai1 Sandro Polci, direttore artistico del Festival della Via Francigena e Nicola Maccanico, vicepresidente dell'Associazione Civita che sostiene il Festival e le immagini dei pellegrini lungo la via Francigena."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: