le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai: tutti i costi nei titoli di coda

Approvato un emendamento in Commissione di Vigilanza Rai che obbligherà a mettere nei titoli di coda di ogni trasmissione i costi della stessa.

E' stato approvato in Commissione di Vigilanza Rai un emendamento che obbligherà a rendere noto nei titoli di coda i soldi spesi per il programma trasmesso sulla tv pubblica. Il telespettatore potrà così sapere le retribuzioni di conduttori, giornalisti e "ospiti "ma anche tutti i costi di produzione, senza distinzione tra telegiornali, show di intrattenimento o programmi di approfondimento. Tutto in nome della trasparenza aziendale, visto che il costo del canone è chiaro a tutti ma quanto costa effettivamente la Rai è un mistero per molti. Il Ministro della Funzione pubblica Brunetta si è congratulato per la decisione presa mentre Sergio Zavoli pare abbia proposto, per rendere "meno demagogica" la regola, di pubblicare i compensi sul sito internet della Rai.

© riproduzione riservata | online: | update: 24/07/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Rai: tutti i costi nei titoli di coda
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI