le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai: approfondimenti solo ai Tg, al posto di Ballarò il circo

Niente Ballarò, già pronto ad andare in onda con una puntata speciale, ma una replica del circo. I vertici Rai hanno deciso che nel periodo estivo solo i Tg hanno il diritto di mandare in onda approfondimenti politici.

Niente Ballarò ma una replica del circo. Questa la decisione presa dai vertici Rai, che non hanno permesso a Giovanni Floris di andare in onda martedì 3 agosto con una puntata speciale del suo talk show, perché in estate non è prevista tale programmazione. La puntata "rigorosa ed equilibrata", come dichiara lo stesso Floris, di Ballarò era stata preparata per parlare della situazione politica che si è creata dopo definitiva rottura tra Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini.
I vertici Rai, invece, hanno stabilito che in estate gli approfondimenti politici possono farli soltanto le rubriche dei Tg. "Affidare gli approfondimenti ai Tg è il modo più pratico e più pluralista di fare l'approfondimento" - afferma Antonio Verro, consigliere designato dal Pdl, aggiungendo - "I Tg hanno la loro struttura, le redazioni dei talk show sono più o meno in ferie o in pausa da contratto".
Non tutti, naturalmente, la pensano allo stesso modo. In primis Giovanni Floris che si scusa con gli ospiti che avevano già accettato di partecipare alla puntata speciale di Ballarò.
Anche il PD e l'UCD restano critici riguardo tale decisione, in particolare Roberto Rao afferma che "i cittadini hanno diritto, anche nel periodo di ferire, a un'informazione completa, efficace e pluralista" e questa decisione dimostra come la Rai non riesca a garantire "un servizio completo da fine giugno a settembre".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: