le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai Storia, stasera in tv 26 novembre aCdC: Giulia Farnese, l'amante del Papa

"Una delle donne più belle e affascinanti del Rinascimento italiano e uno dei più grandi condottieri del passato. Doppio appuntamento con 'a.C.d.C.', il programma di Rai Cultura con il professor Alessandro Barbero, in onda giovedì 26 novembre su Rai Storia alle 21.30", illustrano in un comunicato dalla tv pubblica di Stato.

"Una delle donne più belle e affascinanti del Rinascimento italiano e uno dei più grandi condottieri del passato. Doppio appuntamento con 'a.C.d.C.', il programma di Rai Cultura con il professor Alessandro Barbero, in onda giovedì 26 novembre su Rai Storia alle 21.30" espongono in una nota dalla tv pubblica di Stato.
Viene fatto sapere in aggiunta: "Si parte dal documentario 'Giulia Farnese, l'amante del Papa', che racconta la vicenda della nobildonna amante prediletta del cardinale Rodrigo Borgia, che nel 1492 diventerà papa col nome di Alessandro VI, uno dei pontefici più malfamati di tutti i tempi."
"La storia si snoda sullo sfondo del Rinascimento italiano - poi si espone -, un'epoca di eccellenze nel campo artistico e del sapere ma anche di intrighi, omicidi e prostituzione. Si prosegue poi alle 22.30 con Gengis Khan, fondatore dell'impero mongolo, passato alla storia anche per la crudeltà di cui è costellata la sua avventura."
"Il sovrano Khan annegò i suoi nemici nel sangue e fu autore di atrocità e devastazioni raccontate attraverso puntuali ricostruzioni storiche nel documentario a lui dedicato nel quale si avanzano alcune ipotesi sul perché i mongoli risparmiarono l'Europa. La ragione più plausibile, oltre alla sopravvenuta morte del Khan, sembra essere di carattere geografico: troppo impervio il territorio per i piccoli cavalli dell'esercito mongolo e troppo scarsi i pascoli per sfamarli" si rende noto infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: