le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai Storia, a.C.d.C. 5 novembre: dai vichinghi a Magellano

"Un viaggio attraverso il mondo dei vichinghi e la storia di uno dei più avventurosi navigatori: Ferdinando Magellano. Doppio appuntamento con 'a.C.d.C.', il programma con il professor Alessandro Barbero, in onda giovedì 5 novembre dalle 21.30 su Rai Storia", mettono al corrente in una nota dalla tv pubblica di Stato.

"Un viaggio attraverso il mondo dei vichinghi e la storia di uno dei più avventurosi navigatori: Ferdinando Magellano. Doppio appuntamento con 'a.C.d.C.', il programma con il professor Alessandro Barbero, in onda giovedì 5 novembre dalle 21.30 su Rai Storia" comunica la tv pubblica in una nota.
"Si comincia dal grande emporio di Hedeby, o Haithabu, sul Mar Baltico, che oggi è in Germania, ma all'epoca dei vichinghi si trovava in terra danese. Da qui parte un viaggio che arriva fino a Novgorod, in Russia" si prosegue.
"Perché i vichinghi non partivano solo verso occidente, per saccheggiare l'Inghilterra e la Francia; ma anche verso oriente, attraverso il Baltico, e poi attraverso le steppe russe e ucraine, scendevano i grandi fiumi come il Volga, fino ad arrivare addirittura al Mar Nero e a Costantinopoli" si continua.
"Obiettivo - si puntalizza inoltre -, inoltre, sulla conversione al cristianesimo dei popoli del Nord: hanno tenuto duro a lungo prima di convertirsi al cristianesimo, ma poi hanno cominciato a diventare sempre più simili agli altri popoli dell'Europa cristiana. Ed è anche così che l'era dei vichinghi è finita. Alle 22.30, invece, obiettivo sulla storia di uno di uno dei protagonisti assoluti dell'epoca delle grandi scoperte geografiche: Ferdinando Magellano."
"E' l'uomo che per primo è riuscito a passare dall'Oceano Atlantico all'Oceano Pacifico, a passare cioè dall'altra parte del Sudamerica e da lì arrivare nel Sud-Est asiatico, e poi tornare a casa attraverso l'Oceano Indiano, facendo il giro del mondo" viene scritto al termine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: