le notizie che fanno testo, dal 2010

Nonino, le signore della grappa friulana da Maurizio Costanzo

Su Bella Storia (Rai Storia), la serata del 7 ottobre, alle 23, è dedicata alla grappa friulana e alle sue donne, protagoniste con la famiglia Nonino della quarta puntata di Bella Storia, il nuovo programma di Rai Cultura, ideato e condotto da Maurizio Costanzo.

Una serata dedicata alla sgnapa, come si chiama in Friuli la grappa. "Intraprendenti appassionate e unite, hanno saputo valorizzare e, se possibile, rilanciare in chiave contemporanea, la grappa friulana prodotta dalla loro famiglia dalla fine dell'Ottocento. Antonella e Cristina Nonino - riferisce in un comunicato la Rai -, sono le protagoniste della quarta puntata di Bella Storia, il nuovo programma di Rai Cultura, ideato e condotto da Maurizio Costanzo, in onda mercoledì 7 ottobre alle 23.00 su Rai Storia."
"Considerata un tempo l'acquavite dei poveri, una bevanda quasi insapore, utile solo per riscaldarsi, solo nel 1973 la grappa da cenerentola diventa regina delle bevande forti grazie alla caparbietà di Benito e della moglie Giannola, instancabile e capace, che portano il distillato nei migliori ristoranti del mondo e sulle tavole dei più bei nomi della politica, dello spettacolo, del giornalismo" si prosegue.
"Le sorelle crescono nella distilleria di famiglia, apprendono un mestiere fatto di conoscenza e rispetto della tradizione e dei ritmi dell'artigianalità. Si nutrono della passione dei genitori e del riconoscimento dei tanti illustri estimatori che attraversano casa. Oggi non solo la qualità, ma anche i numeri premiano l'azienda, riconosciuta come la vera ambasciatrice della grappa italiana nel mondo e gestita da Antonella, Cristina e dalla loro sorella più piccola Elisabetta". Nella nota si legge ancora: "Questi i numeri dell'azienda: trentaquattro dipendenti, di cui ventisei donne. Cinque distillerie artigianali, ognuna con dodici alambicchi discontinui a vapore. Quasi duemila le botti in cui i venti tipi di grappa possono invecchiare. Novecentomila le bottiglie prodotte ogni anno e distribuite nel mercato mondiale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: