le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai, Radio3Mondo: Palmira, ISIS e il commercio dei reperti

"La distruzione a Palmira, in Siria, del tempio di Baal Shamin è l'ennesimo duro colpo inferto dallo Stato Islamico ai beni archeologici. Se ne parla martedì 25 agosto a Radio3Mondo, in onda alle 11.00 su Radio3", scrivono dalla tv pubblica di Stato.

"La distruzione a Palmira - divulga in un comunicato la tv pubblica -, in Siria, del tempio di Baal Shamin è l'ennesimo duro colpo inferto dallo stato Islamico ai beni archeologici. Il sito siriano caduto nelle mani dell'Isis dal maggio scorso, è stato usato come palcoscenico per efferatezze e violenze, come l'uccisione su una piazza pubblica di Khaled al Asaad, uno dei massimi esperti siriani di antichità ed ex direttore del sito archeologico locale, decapitato nei giorni scorsi dai jihadisti."
"La distruzione dei beni archeologici segue una logica propagandistica e economica, il contrabbando di piccoli reperti archeologici è infatti un'entrata importante per l'Isis. Il commercio di reperti archeologici chi coinvolge? E come viene gestito? Martedì 25 agosto Dario Fabbri ne parla a Radio3Mondo, in onda alle 11.00 su Radio3, con Frederick Mario Fales, professore ordinario di Storia del Vicino Oriente Antico all'Università di Udine, autore di 'Saccheggio in Mesopotamia. Il museo di Baghdad dalla nascita dell'Iraq ad oggi' e con Lorenzo Trombetta, uno dei corrispondenti dell'Ansa per il Medio Oriente, autore di 'Siria. Dagli ottomani agli Assad. E oltre'" rende pubblico in conclusione nella nota la Rai.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: