le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai, Il Tempo e la Storia oggi 14 dicembre: i faraoni stranieri

"Più di tremilacinquecento anni fa una popolazione asiatica immigrata nella zona del Delta del Nilo impone il suo dominio a tutto il Basso Egitto, attribuendo al proprio re il titolo di faraone. Gli antichi egizi li chiamano hyksos, i 'sovrani stranieri'. Lunedì 14 dicembre alle 13.10 su Rai3 e alle 20.50 su Rai Storia", viene riferito in un comunicato la Rai.

"Più di tremilacinquecento anni fa una popolazione asiatica immigrata nella zona del Delta del Nilo impone il suo dominio a tutto il Basso Egitto - espone in una nota la tv di Stato -, attribuendo al proprio re il titolo di faraone. Gli antichi egizi li chiamano hyksos, i 'sovrani stranieri'."
"Un passato che il professor Paolo Matthiae ricostruisce con Massimo Bernardini a 'Il Tempo e la Storia', il programma di Rai Cultura in onda lunedì 14 dicembre alle 13.10 su Rai3 e alle 20.50 su Rai Storia" si prosegue.
Viene comunicato ancora: "Con l'espansione hyksos fino all'antica capitale Menfi, la corte egizia è costretta a rifugiarsi a Tebe, dove vive il momento più drammatico della sua storia. A nord, gli Hyksos prosperano dal Libano alla Palestina, monopolizzando i commerci nell'area del Mediterraneo. A sud, nell'alta valle del Nilo, i nubiani premono per espandersi a spese dei tebani, schiacciati in una morsa pericolosa. Ci vorranno cent'anni prima che i principi tebani riescano ad avere ragione dei nemici su entrambi i fronti. Dopo la morte in battaglia del padre e del fratello, l'ultimo erede al trono della corte tebana, Ahmose, sconfigge gli Hyksos nel 1539 a.C. e riunifica il regno dalla Nubia fino al Sinai."
"Con Ahmose I hanno inizio il grande impero egizio e quella XVIII dinastia di faraoni che - si rende pubblico al termine -, da Tuthmose a Tutankhamon, faranno del tempio di Karnak, a Luxor, uno dei siti archeologici più grandi e visitati al mondo."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: