le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai 5; stanotte in tv 4 novembre analisi sulla decrescita felice

"Da qualche anno si parla molto di 'decrescita felice': uno sguardo indietro, una negazione della crescita e del progresso che si traduce nella necessità di riusare invece che buttare. Questo il tema al centro della puntata del programma di Rai Cultura 'Lo stato dell'arte', in onda mercoledì 4 novembre alle 23.15 su Rai5", viene riportato in un comunicato della tv pubblica.

"Da qualche anno si parla molto di 'decrescita felice': uno sguardo indietro, una negazione della crescita e del progresso che si traduce nella necessità di riusare invece che buttare. E' questa una posizione valida? I rifiuti sono uno spreco o una risorsa? Questo il tema al centro della puntata del programma di Rai Cultura 'Lo stato dell'arte', condotto dal filosofo Maurizio Ferraris, in onda mercoledì 4 novembre alle 23.15 su Rai5" divulgano in una nota dalla tv pubblica.
"Maurizio Ferraris ne discute insieme a Gianluca Cuozzo - si spiega infine -, docente di Filosofia teoretica all'Università di Torino e ad Andrea Segré, Presidente Comitato tecnico-scientifico del Piano Nazionale Prevenzione Rifiuti del Ministero dell'Ambiente. Per Cuozzo i rifiuti, data l'irrazionalità del nostro modello di produzione, sono una risorsa nella misura in cui rappresentano l'oggetto demercificato, libero dalla logica dei consumi. Sono, invece, uno spreco per Segré, che ne denuncia la gravità soprattutto in ambito alimentare, considerato che gettando via un cibo si sprecano risorse naturali limitate."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: