le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai 5, Alfabeta 18 ottobre: i "segreti" del verbo spendere

"Il 'dio' denaro e la sua religione: spendere. Dopo aver esplorato il verbo Amare, 'Alfabeta' - il programma di Rai Cultura condotto da Andrea Cortellessa in onda domenica 18 ottobre alle 22.30 su Rai5 - rivolge l'attenzione su un altro verbo cruciale del nostro presente", si espone in un comunicato dalla tv pubblica.

"Il 'dio' denaro e la sua religione: spendere. Dopo aver esplorato il verbo Amare - rende pubblico con una nota la tv pubblica di Stato -, 'Alfabeta' - il programma di Rai Cultura condotto da Andrea Cortellessa in onda domenica 18 ottobre alle 22.30 su Rai5 - rivolge l'attenzione su un altro verbo cruciale del nostro presente. Chiusa l'epoca del consumismo, il neoliberismo ha aperto una fase in cui il denaro è un dio invisibile e onnipotente, deciso a punire una maggioranza che, nel tentativo di non farsi sommergere, ricorre al debito nelle sue innumerevoli forme contemporanee."
Si fa sapere in ultimo: "Un meccanismo cui è difficile sfuggire, pena l'autoesclusione da una società nella quale la paura di non potere spendere investe ogni stagione della vita. Nelle conversazioni con il sociologo Lelio Demichelis, la filosofa Elettra Stimilli, l'economista Andrea Fumagalli, il filosofo Toni Negri e le letture degli scrittori Giorgio Falco e Lidia Riviello, Andrea Cortellessa – che firma anche il programma con Nanni Balestrini e Maria Teresa Carbone - e Alfabeta entrano nelle contraddizioni contemporanee del termine spendere, con uno sguardo anche a quelle forme di opposizione, che, tentando di scardinare la pulsione alla spesa, mettono in primo piano pratiche di mutuo soccorso e di solidarietà."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: