le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai 4, stasera in tv 30 novembre: Il Trono di Spade nuovi episodi

"Dal 30 novembre Rai4 propone un inedito doppio appuntamento settimanale in prima visione free: un episodio della quarta stagione de Il Trono di Spade e, a seguire, un episodio della prima stagione di Black Sails, coloritissima produzione Starz ispirata ai classici della letteratura avventurosa sui pirati", mette al corrente in un comunicato la tv di Stato.

"Dal 30 novembre Rai4 propone un inedito doppio appuntamento settimanale in prima visione free: un episodio della quarta stagione de Il Trono di Spade e - apre con una nota la tv pubblica -, a seguire, un episodio della prima stagione di Black Sails, coloritissima produzione Starz ispirata ai classici della letteratura avventurosa sui pirati. Il Trono di Spade non rende necessarie lunghe presentazioni. Sviluppata da David Benioff e D.B. Weiss, la serie porta sullo schermo la saga letteraria di George R.R. Martin Cronache del ghiaccio e del fuoco, traducendone in immagini il fortunato mix di varie matrici narrative: il fantasy 'tolkeniano', in primo luogo, con un mondo immaginario in cui non mancano creature mitologiche come i draghi; ma, soprattutto, la saga familiare, con intrighi dinastici da dramma elisabettiano, qui rivisitati nel solco di una lunga tradizione televisiva a stelle e strisce; il tutto su uno sfondo di sapore medievale, dove costumi, araldica e armamento spaziano dalle suggestioni del ciclo arturiano all'età dei Tudor."
"La geografia immaginaria della serie si rifà alla Gran Bretagna - fa sapere in ultimo nel comunicato la Rai -, con una divisione in sette regni analoga a quella dell'alto medioevo inglese, peraltro illustrata nei titoli di testa di ogni puntata. Nella quarta stagione la guerra dei cinque re sembra prossima a concludersi con la definitiva vittoria dei Lannister: ma qualcuno sta tramando alle spalle del giovane re Joffrey (Jack Gleeson). Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) conduce intanto il proprio esercito alla conquista delle città schiaviste. Premiata con ben ventisei Emmy Award, oltre a un Golden Globe, al grandissimo Peter Dinklage, l'astuto e spregiudicato 'folletto' Tyrion Lannister. Black Sails, ideata da Jon Steinberg e Robert Levine, segue, su una diversa ambientazione, la medesima formula, proponendo una rutilante rivisitazione postmoderna dei classici romanzi cappa e spada sui pirati. I due personaggi principali sono tratti da L'isola del tesoro (1883), di Robert Louis Stevenson: rispetto all'originale letterario, ambientato a metà del XVIII secolo, dove il vecchio cuoco Long John Silver tratteggiava nei suoi racconti la figura del mitico capitano Flint, la serie televisiva torna indietro di qualche decennio, immaginando il primo incontro tra i due (qui interpretati da Toby Stephens e Luke Arnold). Lo sfondo è quello, esotico e mitico, dell'isola di New Providence, Bahamas, centro della pirateria inglese nelle Indie Occidentali. Azione, intrigo e avventura vanno qui, inevitabilmente, a braccetto con un tono più leggero e ironico, benché declinato su toni decisamente più adulti del prototipo letterario. A una straordinaria ricostruzione d'epoca si affianca poi un buon uso degli effetti speciali, del resto premiati agli Emmy Award dello scorso anno proprio assieme a quelli de Il Trono di Spade. La trama della prima stagione ruota attorno alla ricerca del relitto del galeone spagnolo Urca de Lima, nave realmente affondata nel 1715, proponendo dunque un'inedita contaminazione fra il romanzo di Stevenson e le cronache storiche."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: