le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai 3, I dieci comandamenti 6 novembre: la CS Lebowsky e Valentino Zeichen

"Venerdì 6 novembre alle 23.30 su Rai3, va in onda il quarto ed ultimo appuntamento della nuova serie de 'I dieci comandamenti', le inchieste morali di Domenico Iannacone, dal titolo Irriducibili", annuncia in una nota la tv pubblica di Stato.

"Venerdì 6 novembre alle 23.30 su Rai3, va in onda il quarto ed ultimo appuntamento della nuova serie de 'I dieci comandamenti', le inchieste morali di Domenico Iannacone, dal titolo Irriducibili. In una piazza di Firenze 10 anni fa un gruppetto di ragazzi ha dato vita a un sogno" rivela in un comunicato la tv pubblica di Stato.
"Per amore di un calcio senza soldi - spiega dunque la Rai -, fatto solo di passione e di ideali, decide di tifare per una sgangherata squadra del campionato di terza categoria: la AC Lebowsky, un punto in classifica e 99 gol incassati."
"Insomma - viene divulgato in conclusione -, non proprio una squadra su cui puntare. Ma la scommessa sta tutta lì. Prima solo tifo e cori sugli spalti per incitarla, poi la voglia di fare di più. Nel 2010 mettono su il Centro Storico Lebowsky che in cinque anni scala i campionati fino a raggiungere la Prima Categoria e sfiorare addirittura la Promozione. Niente calcio milionario qui, nessuna distanza con i giocatori: la squadra è dei tifosi e le decisioni si prendono tutti insieme. Il CS Lebowsky è diventato per questi ragazzi un progetto di vita, la visione romantica di chi fa sport solo per passione. Guardare questa storia è come prendere una boccata d'ossigeno nell'aria viziata del calcio degli scandali e dei diritti tv. Un viaggio tra chi non vuole rinunciare a sognare. A pochi passi dal centro di Roma, in una casa/baracca, vive uno dei più grandi poeti italiani: Valentino Zeichen. Un naufrago dell'umanità che incarna la bellezza della sua arte in una dimensione eccentrica e affascinante. Valentino da sempre è un letterato controcorrente, mai omologato e rigorosamente coerente con le sue scelte. Dal suo tetto di lamiera riesce a guardare oltre. Il ritratto di un poeta unico che, proprio perché libero, nella sua vita non ha fatto mai sconti a nessuno, neppure a se stesso."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: