le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai 2, stasera in tv 24 novembre: Il più grande pasticcere è in semifinale

"Penultimo appuntamento per i quattro pasticceri professionisti che domani, martedì 24 novembre alle 21.10, si daranno battaglia su Rai2 durante la quinta puntata de 'Il più grande pasticcere', sotto l'occhio attento dei tre maestri Luigi Biasetto, Leonardo Di Carlo e Roberto Rinaldini", viene spiegato in una nota dalla tv pubblica di Stato.

"Penultimo appuntamento per i quattro pasticceri professionisti che domani, martedì 24 novembre alle 21.10, si daranno battaglia su Rai2 durante la quinta puntata de 'Il più grande pasticcere', sotto l'occhio attento dei tre maestri Luigi Biasetto, Leonardo Di Carlo e Roberto Rinaldini. - comunica in una nota la tv pubblica - Il cooking show è quasi arrivato al termine e le prove da superare sono sempre più dure: i semifinalisti dovranno, infatti, realizzare un pre dessert e un dessert all'altezza di un ristorante di prestigio, che si accordi al menù ideato dello Chef stellato Davide Scabin, ospite di questa quinta puntata."
"Durante la prova i pasticceri avranno un'ulteriore difficoltà: senza poter accedere alla dispensa per prendere nuovi ingredienti, dovranno realizzare un petit four (un piccolo dolce da servire a fine pasto), confrontandosi così con il mondo dell'alta ristorazione che non fa sconti né sull'estetica, né sul gusto" prosegue la Rai.
"Il pasticcere peggiore dovrà affrontare la prova eliminatoria con il meno bravo della sfida in esterna che - viene divulgato in conclusione -, questa volta, consisterà nel preparare un dolce di accompagnamento al vino liquoroso Marsala. In trasferta nell'omonima cittadina siciliana con il maestro Massari, i concorrenti dovranno sfruttare le materie prime tipiche della regione – mandorle, pistacchi, agrumi – per conquistare i palati dei suoi abitanti, giudici di eccezione nella suggestiva location delle Cantine Florio. Per questa prova i pasticceri avranno delle insolite compagne di squadra: Antonella, Carmela e Violetta, tre signore siciliane doc, appassionate di cucina e detentrici della tradizione dolciaria della loro terra. Saranno proprio gli abitanti di Marsala a decretare il vincitore della prova, mentre il maestro Iginio Massari indicherà il peggiore. Rientrati in accademia, i due concorrenti più deboli saranno alle prese con la sfida finale: cinque dolci da preparare con i 20 ingredienti trovati sulla postazione di lavoro. Per vincerla, i pasticceri dovranno anche giocare d'astuzia e strategia, seguendo il meccanismo dei calci di rigore. Un concorrente sceglierà il primo dessert da presentare alla giuria, l'altro un dolce altrettanto forte con cui sfidarlo, tra i cinque preparati. Dopo averli assaggiati entrambi, i giudici decreteranno il migliore assegnandogli un punto e si proseguirà così fino all'eliminazione del pasticcere con il punteggio più basso. I quattro concorrenti rimasti in gara che lotteranno per non perdere il posto in accademia sono: Lorenzo Puca, Mario Peqini, Sebastiano Caridi e Debora Vena. Il programma è anche social e si può commentare su Twitter con hashtag #ilpiugrandepasticcere."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: