le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai 2, seconda serata 25 novembre Generazioni: bellezza e giovinezza ad ogni costo

"Il corpo nelle sue molteplici sfaccettature è il tema del nuovo appuntamento di 'Generazioni', il programma condotto da Milo Infante, in onda mercoledì 25 novembre alle 23.35 su Rai 2", rivelano in una nota dalla tv di Stato.

"Il corpo nelle sue molteplici sfaccettature è il tema del nuovo appuntamento di 'Generazioni', il programma condotto da Milo Infante, in onda mercoledì 25 novembre alle 23.35 su Rai 2" rende noto la tv di Stato.
"Punto di partenza è la ricerca ad ogni costo da parte delle ragazze, ma anche dei ragazzi, dell'ideale di bellezza proposto dai canoni socioculturali di oggi. Ricerca estrema che porta a devastanti patologie alimentari" si prosegue.
"Storie in primo piano sono quelle di giovani ragazze finite nella morsa dell'anoressia e della bulimia - si continua dunque -, ma anche la vicenda di chi in sovrappeso si è vista negare un posto di lavoro."
"L'approfondimento tocca pure le generazioni adulte - si divulga in conclusione della nota -, con i riflettori puntati sulle donne che non vogliono invecchiare e si mettono in competizione addirittura con le proprie figlie. Nel corso della puntata anche un'intervista a una transessuale. La trasmissione è arricchita dalle opinioni di Vittorio Sgarbi, Oliviero Toscani, Maurizio Vignoli e dalle testimonianze dirette di Lory Del Santo e Antonella Mosetti. In chiusura, Milo Infante intervista Elettra Lamborghini, ereditiera dell'omonima casa automobilistica."

© riproduzione riservata | online: | update: 25/11/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Rai 2, seconda serata 25 novembre Generazioni: bellezza e giovinezza ad ogni costo
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI