le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai 2, Sereno Variabile: Volterra tra storia, artigianato e gastronomia

"L'antica città di Volterra in provincia di Pisa sarà la protagonista della puntata di Sereno Variabile in onda sabato 7 novembre alle 17.10 su Rai2. Accompagnati da Osvaldo Bevilacqua si partirà per un viaggio tra arte, storia, artigianato e gastronomia", divulgano in una nota dalla tv di Stato.

"L'antica città di Volterra in provincia di Pisa sarà la protagonista della puntata di Sereno Variabile in onda sabato 7 novembre alle 17.10 su Rai2. Accompagnati da Osvaldo Bevilacqua si partirà per un viaggio tra arte - riferisce con una nota la tv di Stato -, storia, artigianato e gastronomia, e si vivrà un momento di particolare interesse con l'eccezionale visita alla Casa di reclusione ospitata nella Fortezza Medicea."
"Osvaldo inizierà il suo itinerario raccontando gli scavi del teatro romano e ripercorrendo le tappe di questa importante scoperta archeologica. Visiterà poi alcune botteghe dove ancora oggi, seguendo una tradizione secolare che risale al tempo degli Etruschi, si lavora l'alabastro, la lucente pietra simbolo della città" prosegue la Rai.
"Sempre accompagnato dai tre membri della giuria - viene segnalato inoltre -, che alla fine della puntata daranno la loro valutazione su quanto visto, Osvaldo entrerà nei capannoni di una salina che produce salgemma purissimo e, sotto una vera e propria cascata del bianco minerale, seguirà alcune fasi della lavorazione. Nelle campagne di Volterra Osvaldo seguirà la ricerca dei tartufi e ascolterà alcuni consigli su come conservare e utilizzare il prezioso fungo ipogeo, re incontrastato della tavola autunnale."
"E - si comunica di seguito -, sempre per rimanere in tema gastronomico, si recherà in un frantoio per conoscere le caratteristiche dell'olio di Volterra e per scoprire i segreti delle tradizionali zuppe contadine.La successiva tappa dell'itinerario porterà le telecamere del programma nella suggestiva cisterna romana, dove nel 1964 furono girate alcune scene del film 'Vaghe stelle dell'Orsa' di Luchino Visconti."
Viene divulgato in ultimo: "Infine Osvaldo entrerà nella Casa di reclusione di Volterra, dove da alcuni anni si svolgono le 'Cene galeotte', raffinati appuntamenti gastronomici aperti al pubblico in cui i detenuti sono protagonisti. Si ripercorrerà la storia dell'antica fortezza e si ascolterà la testimonianza di alcuni dei detenuti impegnati nei laboratori di sartoria e di cucina. L'inviata Maria Teresa Giarratano sarà in Piemonte dove visiterà lo storico filatoio di Caraglio, una delle città protagoniste della manifestazione 'Gusto e bellezza' che si svolge in diverse località della provincia di Cuneo."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: