le notizie che fanno testo, dal 2010

Radio3Mondo 5 novembre: Birmania al voto, verso il cambiamento?

"La Birmania domenica torna alle urne. È la prima volta negli ultimi 25 anni che le elezioni non saranno boicottate dal principale partito di opposizione, la Lega Nazionale per la Democrazia guidata da Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace nel 1991. Giovedì 5 novembre alle 11.00 Luigi Spinola ne parla a Radio3Mondo", si apprende dalla Rai.

"La Birmania domenica torna alle urne. È la prima volta negli ultimi 25 anni che le elezioni non saranno boicottate dal principale partito di opposizione, la Lega Nazionale per la Democrazia guidata da Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace nel 1991. La comunità internazionale segue con interesse queste elezioni e si concentra sulla tragedia dei Rohingya, la minoranza musulmana perseguitata dal governo di Myanmar che si mette nelle mani di trafficanti di uomini per raggiungere altri paesi del sud est asiatico" ricorda in una nota la Rai.
"Quanto peserà il dramma dei Rohingya sul voto birmano? Queste elezioni politiche possono essere considerate un referendum sul processo di riforme in atto in Birmania? Giovedì 5 novembre alle 11.00 Luigi Spinola ne parla a Radio3Mondo con Sara Perria, giornalista freelance che si trova in Myanmar, collabora con il Guardian e Nikkei Asian Review. E ancora, muore all'età di 70 anni il conduttore della BBC Peter Donaldson, voce dei bollettini radiofonici in caso di attacco nucleare. Cosa avrebbe trasmesso la radio se la Gran Bretagna fosse stata vittima di un conflitto nucleare? Ne parliamo con Andrea Borgnino a Interferenze" rende pubblico in ultimo la tv di Stato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: