le notizie che fanno testo, dal 2010

Radio3Mondo: 4 anni di conflitto siriano, dall'origine all'ISIS

"Il conflitto siriano, dopo l'attacco del'ISIS in Europa, suscita ancora più preoccupazione tra le principali potenze del mondo, tra cui la Francia, la Russia e gli Stati Uniti. Martedì 24 novembre alle 11.00 Anna Mazzone ne parla a Radio3Mondo", si diffonde dalla tv pubblica.

"Il conflitto siriano - apre con un comunicato la tv di Stato -, dopo l'attacco del'ISIS in Europa, suscita ancora più preoccupazione tra le principali potenze del mondo, tra cui la Francia, la Russia e gli Stati Uniti. La nascita di una coalizione che riunisce tutti questi Paesi ha incrementato i bombardamenti e la conta dei morti sembra passata in secondo piano. Intanto secondo il conteggio della Rete per i diritti umani in Siria, che da anni monitora le violazioni nel Paese 18.858 minori sono stati uccisi dal governo siriano dal 2011 a oggi e oltre 150 minori hanno perso la vita nei raid aerei russi e internazionali."
"Cosa sta succedendo sul campo di battaglia in Siria? Martedì 24 novembre alle 11.00 Anna Mazzone ne parla a Radio3Mondo con Lorenzo Trombetta - chiude la Rai -, uno dei corrispondenti dell'Ansa per il Medio Oriente E ancora: l'eccezione tunisina. Se ne parla con Francesca M. Corrao, docente di Lingua e Cultura araba e direttrice del Master in economia e istituzioni dei Paesi islamici alla Luiss School of Government, tra gli organizzatori con Reset-Dialogues on Civilizations e il dipartimento di Scienze politiche della LUISS del convegno ' The Tunisian Exception - A Nobel for the Future of Democracy in the Arab World ' che si tiene il 24 novembre alla LUISS di Roma."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: