le notizie che fanno testo, dal 2010

Radio3Mondo 18 novembre: a Parigi le reazioni politiche dopo la strage

"Gli attacchi compiuti dagli jihadisti a Parigi hanno sorpreso la Francia in piena campagna elettorale per le consultazioni amministrative che si terranno a dicembre, provocando più di 130 morti e innescando reazioni politiche ferme e decise. Nella puntata di 'Radio3Mondo' in onda mercoledì 18 novembre, alle 11.00 su Rai Radio3", riferisce con una nota la Rai.

"Gli attacchi compiuti dagli jihadisti a Parigi hanno sorpreso la Francia in piena campagna elettorale per le consultazioni amministrative che si terranno a dicembre, provocando più di 130 morti e innescando reazioni politiche ferme e decise. Le parole a favore della sicurezza di Marine Le Pen non si sono fatte attendere, la leader del Front National ha chiesto la sospensione di Schengen e lo stop ai rifugiati" illustra in un comunicato la tv pubblica.
Si informa infine nella nota: "Anche Nicolas Sarkozy si è espresso a favore della sicurezza della Francia. E Francois Hollande ha dichiarato che la Francia è in guerra. Dopo l'attacco al settimanale satirico Charlie Hebdo si erano vissuti momenti di forte coesione nazionale, ma dopo gli attentati di Parigi che atmosfera si respira? E quali effetti potrebbero avere questi episodi violenti sulle elezioni di dicembre? Dario Fabbri ne parlerà con Cesare Martinetti, corrispondente de La Stampa da Parigi, nella puntata di 'Radio3Mondo' in onda mercoledì 18 novembre, alle 11.00 su Rai Radio3."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: