le notizie che fanno testo, dal 2010

Radio1: a Radio Anch'io emergenza crisi greca e ISIS

"Nella puntata di 'Radio Anch'io' in onda su Radio1 martedì 30 giugno alle 8.30, subito la questione greca, che sta rappresentando un momento della verità per l'Europa, con il rischio sempre più realistico di una Grexit: il referendum alle porte, le banche chiuse, la volatilità dei mercati, le conseguenze sull'eurozona e anche sui conti italiani", spiega in una nota la tv di Stato.

"Nella puntata di 'Radio Anch'io' in onda su Radio1 martedì 30 giugno alle 8.30, subito la questione greca, che sta rappresentando un momento della verità per l'Europa, con il rischio sempre più realistico di una Grexit: il referendum alle porte, le banche chiuse, la volatilità dei mercati, le conseguenze sull'eurozona e anche sui conti italiani. Interverranno i giornalisti Teodoro Synghellakis dell'agenzia greca 'ANA', Vittorio Da Rold per la tv Alpha, esperto di Grecia, Karl Hoffmann, corrispondente dall'Italia per ARD, la radio pubblica tedesca, ed Emanuele Fiorilli, corrispondente Rai da Atene" riferiscono in una nota dalla tv di Stato.
"Si volta poi pagina per parlare di ISIS nella seconda parte del programma. E' passato un anno dalla proclamazione del sedicente Stato Islamico da parte del Califfo al-Baghdadi, un anno in cui l'ISIS si è consolidato e sembra in espansione. Gli attentati di due giorni fa, le minacce crescenti, la difficoltà di pensare a una strategia sono gravi campanelli d'allarme. Giorgio Zanchini ne prlerà con i suoi ospiti: Soran Ahmad, rappresentante UPK (Unione patriottica del Kurdistan, Curdo-iracheno) e egretario dell'Istituto di cultura curda in Italia; Massimo Campanini, docente di storia dei Paesi islamici all'Università di Trento; Vincenzo Camporini, generale già capo di Stato Maggiore dell'esercito; Paolo Magri, direttore ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale); Carmela Giglio, inviata; Gianandrea Gaiani, direttore della Rivista Analisi Difesa; Andrea Lavazza, giornalista di Avvenire" viene divulgato al termine del comunicato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: