le notizie che fanno testo, dal 2010

Prix Italia 2015: i vincitori della categoria Web

"Zdf per la Germania, Bbc per la Gran Bretagna e Arte France: nomi di spicco sul podio della categoria Web al 67° Prix Italia, che ha attribuito anche due menzioni speciali a prodotti dell'irlandese Rté e del sito olandese Submarine Channel", fanno sapere in una nota dalla tv pubblica di Stato.

"Zdf per la Germania, Bbc per la Gran Bretagna e Arte France: nomi di spicco sul podio della categoria Web al 67° Prix Italia, che ha attribuito anche due menzioni speciali a prodotti dell'irlandese Rté e del sito olandese Submarine Channel" scrive la tv pubblica.
"Miglior esperienza transmediale rivolta a un pubblico giovane è stata giudicata 'Netwars – Out of control' della Zdf che affronta il tema della vulnerabilità delle tecnologie moderne: 'prodotto altamente professionale e seducente - per la giuria - capace di mischiare una narrazione - fiction con una solida base di dati reali e concreti. Coinvolgente, non solo per un pubblico giovane, ma per tutti coloro si connettono' " prosegue la Rai.
"Menzione speciale, invece, a 'World War I – 100 years' della Rté. La Bbc si aggiudica il titolo per Migliore Storytelling digitale con 'Footballers United' che racconta la storia affascinante di una squadra di calcio scozzese e, insieme, la vicenda di uomini e donne che vengono trascinati nella Grande Guerra. 'Il design e l'interattività del sito - è la motivazione - offrono al visitatore una splendida esperienza, funzionale su diverse piattaforme, dando l'opportunità all'utente di immergersi in un ampio archivio di contenuti'. Anche in questa sezione, una menzione speciale: a 'Refugee Republic' di Submarine Channel. Il Premio speciale a un progetto di straordinaria innovazione e qualità va, infine, a 'In Limbo' di Arte France, una riflessione su come Internet stia cambiando la nostra conoscenza sul tema del ricordo e della ricerca dell'immortalità. 'Una produzione - si legge nelle motivazioni - che spinge i limiti dello storytelling sia a un livello filosofico che tecnologico. Con metodi eccezionali e innovativi, la storia è in grado, allo stesso tempo, di suscitare sentimenti di terrore e di speranza'" si comunica in conclusione nella nota.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: