le notizie che fanno testo, dal 2010

Prix Italia 2015: coproduzione tv euro araba, cresce per fiction e documentari

"'L'interesse del mondo arabo per le coproduzioni televisive con l'Europa sta crescendo. In particolare per le fiction e i documentari'. Lo ha detto, al Prix Italia, Pier Luigi Malesani segretario generale della Conferenza Permanente dell'Audiovisivo Mediterraneo (Copeam) che ha organizzato il workshop 'La coproduzione televisiva euro-araba'", spiega in una nota la Rai.

"'L'interesse del mondo arabo per le coproduzioni televisive con l'Europa sta crescendo. In particolare per le fiction e i documentari'. Lo ha detto, al Prix Italia, Pier Luigi Malesani segretario generale della Conferenza Permanente dell'Audiovisivo Mediterraneo (Copeam) che ha organizzato il workshop 'La coproduzione televisiva euro-araba' " come riporta in un comunicato la Rai.
"Al centro dell'incontro - prosegue la tv pubblica di Stato -, il tema della coproduzione televisiva euro-araba come strumento di conoscenza delle diverse realtà culturali e professionali dei paesi del Mediterraneo. Uno strumento di dialogo che la Copeam promuove insieme all' Arab States Broadcasting Union. E, dopo il successo della quarta edizione di Inter-Rives 'Sport senza frontiere', è stata lanciata la nuova serie Inter-Rives 'Storie di Viaggi e di mari' in cui si affronterà in particolare il tema dei rifugiati."
Viene illustrato in ultimo nella nota: "Al dibattito, oltre a Pier Luigi Malesani, hanno partecipato Talal El Makdessi, presidente e direttore generale di TéléLiban e presidente Copeam; Tonio Portughese, presidente della radiotelevisione pubblica maltese, Mostapha Mellouk, presidente di Casablanca Media Partners ed esperto dell'Arab States Broadcasting Union; e Markus Nikel, consulente per i progetti internazionali Rai Storia/Rai Cultura e vicepresidente del gruppo 'Science and Knowledge' per l'Ebu."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: