le notizie che fanno testo, dal 2010

Prix Italia 2015: al Giappone il premio speciale 'Signis'

"Il documentario radiofonico 'Le due madri' di Isabelle Engels, prodotto dall'emittente pubblica austriaca Orf, ha vinto il premio speciale del Presidente della Repubblica Italiana al 67esimo Prix Italia, in corso a Torino", viene esposto in un comunicato dalla Rai.

"Il documentario radiofonico 'Le due madri' di Isabelle Engels, prodotto dall'emittente pubblica austriaca Orf, ha vinto il premio speciale del Presidente della Repubblica Italiana al 67esimo Prix Italia, in corso a Torino. A consegnare il premio, mercoledì 23 settembre, il sindaco di Torino, Piero Fassino" rende noto la Rai.
"Il documentario racconta la storia di Songul e dei suoi quattro fratelli, nati in una famiglia di immigrati turchi e rimasti orfani fin da piccoli. Affidati in un primo momento a una casa famiglia, vengono inseriti in un 'Sos villaggio per bambini'. Qui li incontra la loro nuova madre, Angela Sasshofer, una donna quarantenne proveniente dal sud dell'Austria che, dopo aver viaggiato a lungo per motivi professionali, scopre dentro di sé il desiderio di fare qualcosa di veramente significativo" prosegue la tv di Stato.
"Il premio speciale Presidente della Repubblica Italiana viene attribuito dalla giuria al programma tv o radio, in concorso nella sezione ufficiale, che meglio promuove il principio di parità di genere e rappresenta efficacemente l'importante ruolo delle donne e, in particolare, la loro forza e il loro coraggio" si continua.
"Assegnato anche il premio speciale Signis che l'associazione cattolica mondiale per la comunicazione attribuisce a chi meglio contribuisce alla promozione dei valori umani. Il riconoscimento è andato al documentario culturale 'Quello che mi hai fatto comprendere di mio figlio' di Takuya Maruyama, prodotto dalla giapponese Nhk. Una storia di speranza, nata dall'incontro tra un giovane giapponese affetto da autismo e un famoso scrittore inglese, padre di un ragazzo autistico" si evidenzia infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: