le notizie che fanno testo, dal 2010

Passaggio a nord ovest in Groelandia per seguire il Progetto Graal 2

"Domenica 14 giugno nella puntata di Passaggio a nord ovest, su Rai1 alle 8.20, insieme ad Alberto Angela, si conosceranno da vicino le diverse specie di squali che vivono nell'Oceano Indiano di fronte alla città di Durban, le tecniche di attacco di questo animale e il sistema di reti protettive che un apposito ente, il Natal Shark Board, ha istituito per proteggere i bagnanti", fanno sapere in una nota dalla tv pubblica di Stato.

"Domenica 14 giugno nella puntata di Passaggio a nord ovest - ragguaglia in una nota la tv pubblica -, su Rai 1 alle 8.20, insieme ad Alberto Angela, si conosceranno da vicino le diverse specie di squali che vivono nell'Oceano Indiano di fronte alla città di Durban, le tecniche di attacco di questo animale e il sistema di reti protettive che un apposito ente, il Natal Shark Board, ha istituito per proteggere i bagnanti."
"La puntata si sposterà sulle Ande peruviane dove è stato realizzato uno dei più grandi progetti di riforestazione mai effettuati prima - rileva ancora la Rai -, che ha interessato la comunità rurale di Porcon, dove 40 mila ettari sono stati coperti di foreste che hanno contribuito in maniera decisiva al miglioramento della qualità di vita della comunità e fornito una nuova risorsa: il legno."
"Si seguirà la costruzione della metropolitana di Mosca costellata di vicissitudini. Si parte dai primi progetti futuristici proposti alla fine degli anni '20 - si diffonde al termine del comunicato -, ma mai realizzati, per approdare a un primo progetto definitivo realizzato negli anni '30. Dagli ampliamenti delle linee avvenute durante i difficili anni della guerra, fino alle nuove stazioni costruite nel dopoguerra, i lavori per la metropolitana si protraggono nel corso di decenni subendo una serie di ritardi e cambiamenti legati agli eventi storici, politici e culturali dell'Unione Sovietica. Chiuderà la puntata il Progetto Graal 2, un'importante spedizione a metà tra avventura e ricerca scientifica. Il sito prescelto è l'Inlandis, il più grande ghiacciaio della Groenlandia, una delle più estese riserve di acqua dolce del pianeta. L'anima avventurosa del gruppo è Serge Aviotte, il capo della spedizione, che detiene il record di discesa in uno dei cosiddetti 'moulin', vasti e profondi crepacci che raggiungono anche profondità di centinaia di metri, arrivando fin nel cuore dei ghiacciai."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: