le notizie che fanno testo, dal 2010

MipJunior 2015: presentata la serie "Zorro the Chronicles"

"E' stato Zorro il protagonista del MipJunior, il mercato dei programmi audiovisivi per ragazzi, che si è tenuto a Cannes, dal 3 al 4 ottobre 2015. Presentato in anteprima mondiale nella serata di inaugurazione, 'Zorro the Chronicles' è una serie in animazione per ragazzi, in 26 episodi di 22 minuti, diretta da Olivier Lelardoux, dal soggetto di Pierre Sissmann e Annabelle Perrichon", riportano in un comunicato dalla tv di Stato.

"E' stato Zorro il protagonista del MipJunior - riporta in un comunicato la Rai -, il mercato dei programmi audiovisivi per ragazzi, che si è tenuto a Cannes, dal 3 al 4 ottobre 2015. Presentato in anteprima mondiale nella serata di inaugurazione, 'Zorro the Chronicles' è una serie in animazione per ragazzi, in 26 episodi di 22 minuti, diretta da Olivier Lelardoux, dal soggetto di Pierre Sissmann e Annabelle Perrichon."
"La serie è prodotta da Cyber Group Studios in associazione con Zorro Productions, in collaborazione con Blue Spirit Studios e la partecipazione di France Télévisions e Rai Fiction. 'Il personaggio di Zorro ha accompagnato decine di generazioni di ragazzi in cerca di avventura, coraggio, integrità e giustizia - ha detto Luca Milano, vice direttore di Rai Fiction - La nuova serie tv, grazie alla modernità della sceneggiatura e alla sua forza visiva, porterà questi valori ai ragazzi di oggi e di domani" prosegue la tv pubblica.
Si svela inoltre: "Al Roma Fiction Fest a novembre presenteremo la versione italiana che andrà in onda su Rai Gulp all'inizio del prossimo anno' anticipa quindi Luca Milano. Quest'ultima trasposizione della storia dell'eroe mascherato, creato nel 1919 da Johnston McCulley, è il primo adattamento in computer grafica di Zorro mai realizzato che, grazie alle più avanzate tecnologie, dà alla serie tv una qualità cinematografica."
"'E' una grande responsabilità creativa produrre una nuova serie di Zorro - si sottolinea poi -, un personaggio così famoso che parla a intere generazioni di tutto il mondo', ha affermato Pierre Sissmann, presidente di Cyber Group Studios, ringraziando la Rai per la fiducia e il supporto nel corso dell'intera produzione."
Si rivela quindi: "'Ci sono voluti mesi di ricerche per arrivare alle radici originali di Zorro e comprenderne il vero Dna; i canali televisivi di tutti i continenti sono ora convinti di questa versione rivisitata e modernizzata della serie', ha aggiunto. La serie è stata pre-acquistata da VRT e RTBF (Belgio), TéléQuébec (Canada), Turner Broadcasting System Europe, Citel e TV5 Worldwide (Francia), TV2 (Norvegia), RTVE (Spagna), RTS (Svizzera), YLE (Finlandia), NPO (Olanda), ETV (Estonia), Minimax (Europa dell'Est), Globosat (Brasile), Spectrum (Indonesia) e altri canali."
"Altre vendite sono in corso al Mipcom, il principale mercato dell'industria televisiva, in svolgimento sempre a Cannes fino all'8 ottobre, dove la serie è stata presentata in conferenza stampa. 'Zorro è un eroe sempreverde, che non ha bisogno di superpoteri per assicurare la giustizia,' ha spiegato John Gertz, Presidente e CEO di Zorro Productions, Inc. 'Generazioni di ragazzi si sono divertite guardando le avventure di Zorro e identificandosi con lui. Sono certo che questo continuerà con la nuova serie'" si sottolinea in ultimo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: