le notizie che fanno testo, dal 2010

Il giorno e la Storia 12 ottobre: quando Nikita Kruscev si tolse la scarpa

"E' il 12 ottobre 1960, durante un'Assemblea delle Nazioni Unite a New York, il segretario del partito comunista russo Nikita Kruscev, per protesta, si toglie una scarpa e la batte sul tavolo. Un episodio approfondito a 'Il giorno e la Storia' in onda lunedì 12 ottobre alle 00.10 e in replica alle 08.30, 11.30, 14.00 e alle 20.30 su Rai Storia", si espone dalla Rai.

"Un gesto diventato una delle icone del Ventesimo secolo: è il 12 ottobre 1960, durante un'Assemblea delle Nazioni Unite a New York, il segretario del partito comunista russo Nikita Kruscev, per protesta, si toglie una scarpa e la batte sul tavolo" espone in un comunicato la tv pubblica di Stato.
"Un episodio approfondito a 'Il giorno e la Storia' in onda lunedì 12 ottobre alle 00.10 e in replica alle 08.30 - si precisa quindi -, 11.30, 14.00 e alle 20.30 su Rai Storia. A provocare quel gesto, l'intervento di un oratore filippino, Lorenzo Sumulong, sulla dominazione sovietica sui paesi dell'Europa dell'Est. La calzatura, di colore chiaro e con i lacci, rimane in bella vista per tutto il tempo della seduta all'ONU."
"In seguito molti diplomatici affermeranno che non si è mai capito se Kruscev abbia davvero usato una delle sue scarpe, ne abbia presa una in prestito da Gromiko, che gli stava accanto, o ne avesse portata una apposta nella borsa, per batterla sul tavolo. Nel giorno della sua nascita, inoltre, un ritratto di Eugenio Montale, tra i massimi poeti italiani del Novecento. Ospite della puntata, Giulio Anselmi, presidente dell'Ansa" si seguita in ultimo nella nota.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: