le notizie che fanno testo, dal 2010

Il Tempo e la Storia 7 ottobre: la battaglia di Teutoburgo

"Circa 2000 anni fa, ai confini dell'impero, in una foresta della Bassa Sassonia, l'esercito Romano viene sconfitto da alcune tribù della Germania. È una disfatta durissima, passata alla storia come la battaglia di Teutoburgo. A 'Il Tempo e la Storia' in onda mercoledì 7 ottobre alle 13.10 su Rai3 e alle 20.50 su Rai Storia", viene riportato in una nota della tv pubblica.

"Circa 2000 anni fa, ai confini dell'impero, in una foresta della Bassa Sassonia, l'esercito Romano viene sconfitto da alcune tribù della Germania. È una disfatta durissima, passata alla storia come la battaglia di Teutoburgo. I protagonisti di questo combattimento sono due comandanti: Arminio, principe dei Cherusci, e Varo, il governatore inviato dall'imperatore Augusto per amministrare i territori oltre il fiume Reno" pubblica in una nota la tv di Stato.
"La loro storia e quella del loro scontro sono al centro della ricostruzione del professor Alessandro Barbero a 'Il Tempo e la Storia' - si continua -, il programma di Rai Cultura con Massimo Bernardini, in onda mercoledì 7 ottobre alle 13.10 su Rai3 e alle 20.50 su Rai Storia."
"I due condottieri prima di essere rivali avevano combattuto insieme nelle fila dell'esercito imperiale. Arminio - poi si illustra -, oltre a essere un principe germanico, era diventato anche cittadino romano. Da giovane, infatti, insieme a suo fratello Flavo, era stato trasferito a Roma, secondo una precisa politica dei romani finalizzata ad assoggettare i popoli conquistati. Successivamente aveva partecipato come ufficiale a varie campagne belliche, conquistando la fiducia e l'amicizia di Varo. Un giorno Arminio viene inviato proprio nelle terre dove è nato e qualcosa nel suo animo cambia."
"È l'anno 9 d.C. quando alla guida di alcune tribù germaniche si ribella ai romani e - si riferisce in ultimo -, nella foresta di Teutoburgo, riesce a sconfiggere tre intere legioni, più di ventimila uomini, cambiando, forse, il corso della storia."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: