le notizie che fanno testo, dal 2010

Il Tempo e la Storia 1 dicembre: Italia, da terra di emigrazione a paese di immigrati

"Solo negli ultimi decenni, infatti, l'Italia si è trasformata da terra di emigrazione in paese di immigrazione. n processo sociale e storico che il professor Agostino Giovagnoli analizza con Massimo Bernardini a 'Il Tempo e la Storia', il programma di Rai Cultura in onda martedì 1 dicembre alle 13.10 su Rai3 e alle 20.50 su Rai Storia", infomano dalla tv di Stato.

"Secondo le stime dell'Istat per il 2015 - viene riferito in una nota dalla Rai -, gli immigrati presenti in Italia superano i cinque milioni e rappresentano l'8,3 per cento della popolazione. Quello che oggi ci appare come una realtà che caratterizza la nostra società, è il frutto di una serie di trasformazioni recenti."
La tv pubblica di Stato chiarisce in aggiunta: "Solo negli ultimi decenni, infatti, l'Italia si è trasformata da terra di emigrazione in paese di immigrazione, dopo essere stata, per circa un secolo dall'Unità, principalmente un luogo di addii e di partenze. In questo arco di tempo oltre 20 milioni gli italiani hanno lasciato la propria casa per andare all'estero in cerca di fortuna."
Si evidenzia inoltre: "Un processo sociale e storico che il professor Agostino Giovagnoli analizza con Massimo Bernardini a 'Il Tempo e la Storia', il programma di Rai Cultura in onda martedì 1 dicembre alle 13.10 su Rai3 e alle 20.50 su Rai Storia."
"A partire dagli 60 - si fa sapere in ultimo nel comunicato -, con il boom economico, l'Italia ha conosciuto anche l'altra faccia della medaglia. Terra di transito o punto d'arrivo il nostro Paese è diventato una meta per migliaia di persone in cerca di migliori condizioni di vita. Un passaggio graduale ma costante che ha posto la questione dell'immigrazione al centro del dibattito politico e dei cambiamenti storici della nazione."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: