le notizie che fanno testo, dal 2010

Gli internati militari italiani nel Terzo Reich: su Rai Storia prima serata 8 gennaio

"Internati Militari Italiani, IMI. È il nome dato dalle autorità tedesche ai soldati italiani catturati e deportati nei territori del Terzo Reich dopo l'8 settembre 1943. Lo racconta '1939 - 1945 II Guerra Mondiale' onda venerdì 8 gennaio alle 21.30 su Rai Storia", si divulga dalla tv pubblica di Stato.

"Internati Militari Italiani, IMI. È il nome dato dalle autorità tedesche ai soldati italiani catturati e deportati nei territori del Terzo Reich dopo l'8 settembre 1943. Lo racconta '1939 - 1945 II Guerra Mondiale', il programma presentato da Paolo Mieli e condotto da Carlo Lucarelli, in onda venerdì 8 gennaio alle 21.30 su Rai Storia" diffonde in un comunicato la tv pubblica di Stato.
"In tutto furono rastrellati circa 800 mila soldati italiani. La grande maggioranza preferì la prigionia nei campi di Hitler piuttosto che il passaggio dalla parte nazifascista. La denominazione IMI fu un modo crudele per sottrarre i militari italiani alle norme della Convenzione di Ginevra, per costringerli al lavoro manuale e per risolvere la contraddizione di trattare come prigionieri i militari di uno 'stato' alleato, la Repubblica Sociale Italiana" si riferisce in conclusione.

© riproduzione riservata | online: | update: 08/01/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Gli internati militari italiani nel Terzo Reich: su Rai Storia prima serata 8 gennaio
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI