le notizie che fanno testo, dal 2010

Gabanelli Fazio Floris "incedibili" ma contratti ancora non rinnovati

Annozero, si sa, sembra essere sempre sotto l'occhio del ciclone (e anche sotto quello di Mauro Masi, come potrebbe ironizzare Michele Santoro), ma questa volta a far notizia sono altre tre trasmissioni, ai cui conduttori la Rai non ha ancora rinnovato il contratto.

Annozero, si sa, sembra essere sempre sotto l'occhio del ciclone (e anche sotto quello di Mauro Masi, come potrebbe ironizzare Michele Santoro), ma questa volta a far notizia sono altre tre trasmissioni che, al pari di quella che va in onda il giovedì sera su Rai 2, sarebbero in balia di una certa politica che sembra indirizzare sempre di più le scelte della Rai, è cioè "Ballarò", "Che tempo che fa?" e "Report", tutte in onda su Rai 3. A far ipotizzare un possibile rischio di chiusura di questi programmi il fatto che ancora i tre conduttori, rispettivamente Giovanni Flori, Fabio Fazio e Milena Gabanelli, non sarebbero stati chiamati per il rinnovo del contratto di prossima scadenza, pare tra giugno e agosto. Milena Gabanelli confermerebbe di non essere stata ancora contattata, augurandosi che "qualunque decisione" le fosse comunicata "in tempo debito". "In modo che possa organizzarmi, visto che insieme a me lavorano quindici persone" precisa la Gabanelli. Voci di corridoio, infatti, sussurrano che se per caso la Rai si lasciasse sfuggire anche uno solo dei tre conduttori, già Sky e La7 sarebbero pronti ad assumerli. Un danno, almeno dal punto di vista pubblicitario, che potrebbe pesare e non poco, visto che non solo gli ascolti di tutte e tre le trasmissioni sono buoni ma che soprattutto sono in forte attivo tra spese e entrate pubblicitarie. "Che tempo che fa, Report e Ballarò sono fra i migliori programmi della Rai - sottolinea però Paolo Ruffini, direttore di Rai 3 - E credo di interpretare correttamente il pensiero dell'azienda se definisco incedibili sia i programmi che i conduttori, essendo a tutta evidenza da escludere un interesse della Rai alla loro cancellazione o al mancato rinnovo dei contratti di esclusiva con professionisti legati alla Rai e al suo brand da così tanti anni". Ruffini specifica anche che Rai 3 "ha già da tempo richiesto il rinnovo dei contratti in questione e inserito i rispettivi programmi nel piano di produzione del 2011, approvato all'unanimità dal consiglio di amministrazione", ricordano che vi è anche l'intenzione di "realizzare una seconda edizione di Vieni via con me" con Roberto Saviano, che senza il rinnovo del contratto di Fabio Fazio sarebbe impossibile. Prima di Ruffini, anche i consiglieri di minoranza Nino Rizzo Nervo e Giorgio Van Straten, avevano ribadito come questi tre programmi di Rai 3 siano molto convenienti per Mamma Rai. A rischio, dulcis in fundo, pare anche il programma di Serena Dandini "Parla con me".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: