le notizie che fanno testo, dal 2010

Dall'agenda digitale alle Silicon Valley: è l'Italia 2.0 raccontata dalla Tgr

"Dal parco tecnologico di Bolzano all'Etna Valley di Catania, passando per la scuola Sant'Anna di Pisa, le Università dell'Aquila e di Arcavacata, il Tecnopolo di Mirandola, la viticoltura hi tech di Velletri, la collina del futuro di Genova, il polo aeronautico di Monopoli, l'area di ricerca di Trieste, la città della scienza di Bagnoli, le centinaia di iniziative, progetti di ricerca, start up nate in ogni angolo del paese: è l'Italia 2.0 la protagonista della nuova campagna sociale della Tgr, che vedrà impegnate per una settimana le redazioni regionali della Rai da lunedì 15 giugno", si segnala in una nota della tv pubblica.

La tv pubblica rende noto, attraverso un comunicato pubblicato sul sito internet: "Dal parco tecnologico di Bolzano all'Etna Valley di Catania, passando per la scuola Sant'Anna di Pisa, le Università dell'Aquila e di Arcavacata, il Tecnopolo di Mirandola, la viticoltura hi tech di Velletri, la collina del futuro di Genova, il polo aeronautico di Monopoli, l'area di ricerca di Trieste, la città della scienza di Bagnoli, le centinaia di iniziative, progetti di ricerca, start up nate in ogni angolo del paese: è l'Italia 2.0 la protagonista della nuova campagna sociale della Tgr, che vedrà impegnate per una settimana le redazioni regionali della Rai da lunedì 15 giugno."
"Come per le campagne precedenti, dedicate alla scuola, alla sicurezza sul lavoro, all'integrazione, alla legalità, alla salvaguardia dei beni culturali, per tutta la prossima settimana le 24 redazioni della Tgr (una per ogni regione, oltre quelle impegnate nell'informazione locale per le minoranze linguistiche) dedicheranno servizi, inchieste, collegamenti in diretta, approfondimenti e informazioni di servizio all'Italia dell'Innovazione in tutta la produzione della testata, da 'Buongiorno Italia' e 'Buongiorno Regione' alle edizioni del Tg, passando per i giornali radio regionali, le rubriche a diffusione nazionale, e il sito web tgr.rai.it che proporrà un dossier costantemente aggiornato" si prosegue.
"Centinaia di giornalisti saranno 'sul campo' per raccontare in ogni angolo del paese - viene fatto sapere al termine della nota -, dalle grandi città ai centri più piccoli e isolati, un'Italia che fa fatica a mettersi al passo con l'agenda digitale europea, ma che al tempo stesso mostra grandi risorse nei centri di ricerca, nelle università, in aziende grandi e piccole, in tante amministrazioni locali virtuose e innovative. «Questa nuova campagna sociale della testata – spiega il direttore della Tgr Vincenzo Morgante – ci consentirà di raccontare un'Italia che mette in campo competenze, fantasia, capacità professionali e imprenditoriali spesso sconosciute e insospettate, e soprattutto con una diffusione sul territorio che tocca tutte le aree del paese e che merita di essere messa in luce e valorizzata». «Daremo conto – aggiunge Morgante – delle criticità, dei ritardi, delle inadempienze, ma anche delle tante buone pratiche, dei successi della ricerca, soprattutto dell'impegno di tanti giovani che sull'innovazione scommettono per il proprio futuro. E di esempi positivi ne abbiamo trovati per fortuna anche nelle aree considerate più arretrate». Dal 15 al 19 giugno la Tgr racconterà dunque l'agenda digitale regione per regione, lo stato delle reti, le start up, gli incubatori di impresa, le tante piccole 'Silicon Valley' diffuse sul territorio, i poli di ricerca delle Università, i nuovi saperi e le nuove competenze, i protagonisti dell'innovazione, il cammino verso la cittadinanza digitale e l'attività delle amministrazioni virtuose. Un racconto nella cui costruzione saranno coinvolti direttamente gli ascoltatori, con le loro segnalazioni alle redazioni regionali della Rai che forniranno lo spunto per inchieste e approfondimenti."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: