le notizie che fanno testo, dal 2010

Dal 15 novembre è Rai 3 "Il posto giusto" per i cerco - offro lavoro

"Un settimanale di informazione ed approfondimento dedicato al 'pianeta lavoro', alle sue opportunità, ai suoi attori, ai suoi mercati, ai suoi strumenti. Questo sarà 'Il posto giusto', il programma di Rai3, realizzato con la collaborazione del Ministero del Lavoro - Isfol, che ritorna in onda tutte le domeniche, alle 12.25, dal 15 novembre. A condurlo, ancora una volta, Rebecca Vespa Berglund", diffonde in un comunicato la tv di Stato.

"Un settimanale di informazione ed approfondimento dedicato al 'pianeta lavoro', alle sue opportunità, ai suoi attori, ai suoi mercati, ai suoi strumenti. Un appuntamento per parlare - nel pieno di una delle più gravi crisi occupazionali, ma anche di un importante momento di ripresa per il Paese - di giovani e di futuro, di Italia e di Europa. E, ancora, di grandi storie che incrociano l'innovazione, di mestieri della tradizione che si fanno strada nella rete e guardano al futuro, di testimonianze reali che stanno cambiando il verso alla parola occupazione nel segno dello sviluppo e della connessione" riferisce in una nota la tv di Stato.
"Questo sarà 'Il posto giusto', il programma di Rai 3, realizzato con la collaborazione del Ministero del Lavoro - Isfol, che ritorna in onda tutte le domeniche, alle 12.25, dal 15 novembre. A condurlo, ancora una volta, Rebecca Vespa Berglund che introdurrà 'finestre e servizi' sul paese reale, con un'attenzione particolare agli strumenti previsti dalle leggi italiane per chi è in cerca di un lavoro, con l'obiettivo di assicurare al telespettatore un quadro aggiornato di 'domanda e offerta' nell'occupazione e nella formazione con tutte le 'istruzioni per l'uso' per mettersi in proprio da protagonisti. Il tutto all'interno di un contenitore che raccoglierà - da nord a sud - testimonianze sulla formazione e lo sviluppo con la partecipazione di esperti e tecnici di vari settori, ma anche di protagonisti della nostra economia: il programma farà incontrare esperienze e competenze, per metterle al servizio del telespettatore come esempi su cui discutere e replicare" si prosegue.
"Obiettivo del programma sarà anche quello di offrire un servizio multimediale, con un 'sito web dedicato' dove sarà possibile consultare e rivedere contenuti, ma anche trovare risposte immediate come in uno 'sportello aperto' fatto di informazioni ed aggiornamenti sul 'cerco - offro' lavoro e sul panorama di opportunità presenti in Italia Si comincia domenica 15 novembre con un viaggio da nord a sud, tra nuove frontiere ed antichi mestieri, alla scoperta del lavoro che si muove tra opportunità di sviluppo e politiche attive" si continua.
Nel comunicato la televisione pubblica spiega quindi: "Partendo dal Distretto dell'Occhiale di Belluno, dove il lavoro fa scuola e sistema, guardando al futuro; per scoprire ad Urbino quali sono le azioni di Italia ed Europa per contrastare la dispersione scolastica; per raccontare in provincia di Vibo Valentia la storia di un antico maestro piparo; per incontrare a Torino uno dei laureati assunti a tempo determinato con il programma 'Garanzia Giovani'; per capire cosa si muove sul fronte delle nuove professioni, incontrando a Bologna una wedding planner; per addentrarsi, infine, in un esperimento di 'scuola - bottega', attivato in un Liceo artistico della Provincia di Arezzo. Argomenti, che offriranno in studio spunti di valutazione ed approfondimento a: Maurizio Sorcioni, sociologo del lavoro; Romano Benini, esperto di politiche del lavoro; Valeria Scalmato, ricercatrice Isfol; Giovanni Marcantonio, esperto della Fondazione Consulenti del Lavoro; Raffaella Milano, responsabile del progetto Crescere al Sud."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: