le notizie che fanno testo, dal 2010

Prosegue a Pinerolo il "Viaggio nell'Italia del Giro": 26 maggio

"Pinerolo, la città di Caprilli, Silvio Pellico e delle 'sindoni'. Da qui parte Edoardo Camurri con il suo 'Viaggio nell'Italia del Giro', il programma di Rai Cultura in onda giovedì 26 maggio", rivela in un comunicato la tv di Stato.

"Pinerolo - viene spiegato in una nota della tv di Stato -, la città di Caprilli, Silvio Pellico e delle 'sindoni'. Da qui parte Edoardo Camurri con il suo 'Viaggio nell'Italia del Giro', il programma di Rai Cultura in onda giovedì 26 maggio alle 21.00, e in replica alle 00.30 e alle 8.00, su Rai Storia, oltre che alle 20.10 su Rai3 e su Rai Sport1, prima di 'Giro Mattina'."
"Profano: a Pinerolo - si puntualizza in conclusione -, Federico Caprilli rivoluziona la cavalleria moderna tanto che alla sua scuola arrivano da tutto il mondo. Di Caprilli e dei suoi misteri, legati anche alla nascita della Fiat, parla Giorgio Caponetti. Sacro: a Pinerolo passa la Sindone, e qui come nel resto del Piemonte infinite sindoni vengono disegnate sui muri delle case e delle chiese. Perché? Qual è la vera storia della Sindone? Ne parla il più grande esperto al mondo, Andrea Nicolotti. Ancora profano: emigranti da Pinerolo fondano in Uruguay il Penarol, uno dei più grandi club calcistici del mondo. E ancora, a Pinerolo, nella casa d'infanzia di Silvio Pellico, ora c'è una parrucchiera. Da Pinerolo, sul percorso della tappa che arriva a Risoul, si arriva alla stupefacente Abbazia Templare di Staffarda e poi, verso la Francia, c'è l'incredibile Museo en plein air di Casteldelfino. La neve impedisce di valicare il Passo dell'Agnello e di proseguire fino a Risoul."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: