le notizie che fanno testo, dal 2010

I grandi discorsi della Storia dei Papi: il 15 novembre su Rai Storia

'I grandi discorsi della Storia', in onda il 15 novembre su Rai Storia.

"Dallo storico discorso delle dimissioni pronunciate in latino di Benedetto XVI nel 2013, che ha stupito i fedeli di tutto il mondo, al duro richiamo alla povertà di Papa Francesco alla Curia romana nel Natale 2014; dal 'Convertitevi!' rivolto ai mafiosi al 'Non abbiate paura!' di Giovanni Paolo II; dalla prima apparizione televisiva di un papa - Pio XII al Giubileo del 1950 - alla prima visita ufficiale di un pontefice, Paolo VI, alle Nazioni Unite. Fino all'indimenticabile discorso di Giovanni XXIII, che chiuse la giornata di apertura del Concilio Vaticano II con l'esortazione ai fedeli 'Date una carezza ai vostri bambini e dite: questa è la carezza del Papa'" si spiega in un comunicato dalla Rai.

La tv pubblica conclude infine: "Parole dense di significati che Aldo Cazzullo racconta in 'I grandi discorsi della Storia', il programma di Rai Cultura in onda martedì 15 novembre alle 21.10 su Rai Storia. Oltre all'analisi retorica e linguistica di Flavia Trupia, il programma ospita i contributi dei vaticanisti Paolo Rodari e Alberto Melloni, le testimonianze dirette del giornalista Felice Cavallaro, presente al 'Convertitevi' di Giovanni Paolo XII; di Claudio Speranza, autore delle riprese storiche di quello che è passato alla storia come il 'discorso della luna' di Giovanni XXIII; di Giovanna Chirri, corrispondente dell'Ansa in Vaticano, unica ad avere compreso in diretta il latino usato di Benedetto XVI; e il commento dello storico della radio e della tv Giorgio Simonelli."

© riproduzione riservata | online: | update: 14/11/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
I grandi discorsi della Storia dei Papi: il 15 novembre su Rai Storia
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI