le notizie che fanno testo, dal 2010

Bettino Craxi, un socialista al governo: a Il Tempo e la Storia, 18 febbraio

"Gli anni '80 sono un momento di grande trasformazione del nostro paese. Tra i tanti attori di questa stagione, forse il protagonista è Bettino Craxi. A 'Il Tempo e la Storia' in onda giovedì 18 febbraio", riferisce in un comunicato la tv di Stato.

"Gli anni '80 sono un momento di grande trasformazione del nostro paese - pubblicano in una nota dalla tv di Stato -, un decennio in cui si rompono gli equilibri politici e sociali consolidatisi dal dopoguerra, a favore di uno scenario completamente nuovo. Tra i tanti attori di questa stagione, forse il protagonista è Bettino Craxi. Un personaggio che Massimo Bernardini analizza con il professor Giovanni Sabbatucci a 'Il Tempo e la Storia', il programma di Rai Cultura in onda giovedì 18 febbraio alle 13.10 su Rai3 e alle 20.50 su Rai Storia."
"La figura di Craxi è certamente una delle più controverse della nostra storia repubblicana. A quarant'anni prende in mano un Partito Socialista in profonda crisi e lo fa diventare protagonista dei nuovi equilibri politici. E' tra i primi a inaugurare la stagione del leaderismo, della figura carismatica che raccoglie attorno a sé il consenso, con le luci e le ombre di questo fenomeno. Traghetta l'Italia verso un ruolo di primo piano tra i paesi industrializzati e conduce una politica estera coraggiosa. Nello stesso tempo incarna ed esaspera i vizi di una classe politica che sarà spazzata via dal ciclone Tangentopoli; diventandone l'emblema. Contraddizioni che ancora oggi rendono difficile fare un bilancio del suo contributo alla storia d'Italia" viene spiegato in ultimo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: