le notizie che fanno testo, dal 2010

Le conquiste femminili in un web doc: su Rai Cultura dall'8 marzo

"Le principali tappe della conquista dei diritti civili e politici da parte delle donne, l'origine e il significato dell'8 marzo, le lotte condotte per arrivare alla parità di genere, in Italia e nel mondo. Rai Cultura celebra la Giornata Internazionale della Donna anche con un web doc", illustra in una nota la tv di Stato

"Le principali tappe della conquista dei diritti civili e politici da parte delle donne - viene segnalato in un comunicato dalla tv di Stato -, l'origine e il significato dell'8 marzo, le lotte condotte per arrivare alla parità di genere, in Italia e nel mondo. Rai Cultura celebra la Giornata Internazionale della Donna anche con un web doc al sito www.cultura.rai.it/webdoc-ottomarzo/index.html. Attraverso immagini storiche d'eccezione selezionate dalle Teche Rai e contenuti esclusivi, vengono approfondite - a partire dai settant'anni dal riconoscimento del suffragio universale in Italia - le lotte delle donne per la conquista del voto, iniziate in Italia alla fine dell'Ottocento e culminate nelle elezioni amministrative del marzo '46 e in quelle istituzionali del 2 giugno 1946."
"Il diritto di essere elette e di votare non è però garanzia di democrazia effettiva e, dai ritratti delle 'madri' della nostra Repubblica, la riflessione si allarga ai ritratti di donne, italiane e non, impegnate nella difesa dei diritti civili: intellettuali, viaggiatrici, leader politiche, agenti di scorta, ricercatrici, ragazze madri, premi Nobel e donne comuni impegnate ogni giorno nel proprio lavoro e raggiungimento di una parità effettiva" proseguono in conclusione dalla Rai.

© riproduzione riservata | online: | update: 07/03/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Le conquiste femminili in un web doc: su Rai Cultura dall'8 marzo
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI