le notizie che fanno testo, dal 2010

Brexit: si eviti rottura traumatica ma chi resta cambi Trattati, dice Fitto

Raffaele Fitto di Direzione Italia riflette sulla Brexit.

"L'avvio delle procedure per la Brexit deve avvenire all'impronta di una reciprocità collaborativa che dia vita a un accordo di partenariato tra Regno Unito e l'Unione Europea utile per tutti. Si evitino toni da rottura traumatica o avvio di trattative dove c'è chi vince o chi perde" dichiara in una nota l'europarlamentare Raffaele Fitto.

"Ma per chi resta - chiarisce quindi il leader di Direzione Italia - sia l'occasione per aprire un reale confronto su quale UE vogliamo: questa dei tecnocrati e burocrati non ci piace. La revisione dei Trattati diventa indispensabile per riavvicinare i cittadini all'Istituzione sempre più percepita come ostacolo alla crescita e allo sviluppo dei singoli Stati membri. Brexit è solo il sintomo di un malessere più generalizzato: o chi cambia o la UE affonda".

© riproduzione riservata | online: | update: 05/04/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Brexit: si eviti rottura traumatica ma chi resta cambi Trattati, dice Fitto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI