le notizie che fanno testo, dal 2010

Venezuela in crisi di energia: a Radio3Mondo, 2 maggio

"In Venezuela si lavorerà solo due giorni alla settimana, lunedì e martedì. E' quanto ha ordinato il presidente venezuelano Nicolas Maduro per i dipendenti pubblici, a causa della crisi economica e delle tensioni politiche che stanno affliggendo il paese da mesi. Nella puntata di 'Radio3Mondo' di lunedì 2 maggio", segnala in una nota la Rai.

"In Venezuela si lavorerà solo due giorni alla settimana - comunica la Rai -, lunedì e martedì. E' quanto ha ordinato il presidente venezuelano Nicolas Maduro per i dipendenti pubblici, a causa della crisi economica e delle tensioni politiche che stanno affliggendo il Paese da mesi."
"Mercoledì - chiarisce inoltre la tv di Stato -, giovedì e venerdì saranno giorni di riposo nel settore pubblico con l'eccezione delle mansioni fondamentali e necessarie. Inoltre le scuole, dall'asilo al liceo, rimarranno chiuse il venerdì. Tutto per risparmiare energia elettrica visto i livelli troppo bassi di produzione soprattutto dell'impianto di Guri a Bolivar, la principale centrale idroelettrica, che fornisce il 70% dell'energia elettrica del Paese. Il provvedimento prevede il taglio dell'elettricità per quattro ore al giorno, per 40 giorni, e riguarderà le 10 aree più popolose tranne la capitale Caracas. Previsto per domenica anche un cambiamento di fuso orario di 30 minuti. Decisioni che denunciano una crisi gravissima e l'incapacità di gestire la questione petrolifera."
"Ma quali prospettive ha in mente l'erede di Chavez per il Paese? Nella puntata di 'Radio3Mondo' di lunedì 2 maggio alle 11.00 - si riferisce infine -, su Rai Radio3, Anna Mazzone ne parla con Alberto de Filippis, senior reporter di Euronews e della radio Svizzera."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: