le notizie che fanno testo, dal 2010

Jihadismo globale: l'Ispi ne parla a Radio3Mondo, 23 marzo

"Ma perché il jihad armato è diventato un attore chiave del panorama internazionale? Mercoledì 23 marzo alle 11.00 a Radio3Mondo Anna Maria Giordano ne parlerà con l'autore Andrea Plebani, che insegna all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e collabora con l'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (Ispi)", diffonde in una nota la tv pubblica di Stato.

"Il terrore generato dagli attacchi jihadisti mira a raggiungere il suo principale bersaglio: spaventare a tal punto il nemico da paralizzarlo nell'inazione o da obbligarlo a una reazione spropositata. Parigi e Bruxelles: il jihad armato è ormai protagonista nel grande disordine della geopolitica mondiale e porta la sua violenza sanguinaria anche nel cuore dell'Europa" sottolinea in una nota la tv di Stato.
Dalla Rai osservano quindi: "Ma perché il jihad armato è diventato un attore chiave del panorama internazionale? Qual è la forza di un messaggio che attrae migliaia di giovani e perché il radicalismo islamista compie atti di efferatezza inaudita? A queste domande risponde il libro di Andrea Plebani Jihadismo globale Strategie del terrore tra Oriente e Occidente."
"Mercoledì 23 marzo alle 11.00 a Radio3Mondo Anna Maria Giordano ne parlerà con l'autore Andrea Plebani, che insegna all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e collabora con l'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (Ispi). Inoltre: per la Giornata Mondiale dell'acqua avremo in studio Laura Frigenti, direttora di AICS, Agenzia Italiana per al Cooperazione Internazionale, e al telefono Thomas Tamanini, responsabile settore acqua e igiene ambientale, che parlerà del progetto WASH che ha portato l'acqua potabile in cinque città dell'Etiopia, recentemente vistiate dal presidente Mattarella" viene spiegato infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: