le notizie che fanno testo, dal 2010

Brasile, lo scandalo Lula aspettando le Olimpiadi: a Radio3Mondo, 10 marzo

"Uno dei presidenti più amati del Brasile, Luiz Inácio Lula da Silva, finisce al centro dello scandalo Petrobras. Il tutto mentre le Olimpiadi bussano alla porta del Brasile investito dalla recessione economica e travolto dall'emergenza del virus Zika. Nella puntata di Radio3Mondo in onda giovedì 10 marzo", rende noto la tv pubblica

"Uno dei presidenti più amati del Brasile, Luiz Inácio Lula da Silva, finisce al centro dello scandalo Petrobras. L'inchiesta prende il nome del colosso petrolifero statale che ha distribuito oltre due miliardi di dollari in mazzette a politici del Partito dei Lavoratori, di cui Lula è stato leader" diffonde in un comunicato la tv di Stato.
"L'ex presidente brasiliano non si è trovato finora in stato di fermo - viene precisato quindi -, né di arresto, ma è stato ora accompagnato presso gli uffici della polizia federale all'aeroporto di Congonhas. Si tratta di una mossa che aspettava già da tempo, avendo anticipato in occasione della festa del trentaseiesimo compleanno del Partito dei Lavoratori che la polizia lo avrebbe chiamato a deporre per sospetta corruzione. E' stato effettuato quello che in gergo si chiama 'l'accompagnamento coatto' perché si era rifiutato a deporre. Le ultime accuse contro Lula rappresentano una grave macchia per il presidente simbolo della classe operaia brasiliana. Il tutto mentre le Olimpiadi bussano alla porta del Brasile investito dalla recessione economica e travolto dall'emergenza del virus Zika. Nella puntata di Radio3Mondo in onda giovedì 10 marzo alle 11.00 su Rai Radio3 Anna Mazzone ne parlerà con Marco Brancaccia, corrispondente dell'Ansa da San Paolo."
"Poi si volta pagina con #veritapergiulio - si riferisce inoltre -, la campagna di Amnesty International sposata da Radio3 per offrire aggiornamenti sul caso e sulle indagini, ma anche per raccogliere ricordi e testimonianze e per informare sulle iniziative in memoria del giovane studioso. Interverrà Stefano Allievi, professore di Sociologia all'Università di Padova."
"Nello spazio 'Interferenze' Andrea Borgnino racconterà la storia di AÇık Radyo, una radio indipendente che da oltre diciotto anni tenta di dare voce alla Turchia di quegli intellettuali che troppe volte vengono messi in secondo piano e che rappresenta una delle voci più libere dell'etere di Istanbul" precisano in conclusione dalla Rai.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: